SERIE C - 1^ GIORNATA
Pro Patria-Pistoiese: 2-1. Esordio con vittoria per i tigrotti / Le foto della partita

La Pro saluta il ritorno in serie C con una meritata vittoria sulla Pistoiese: decidono le reti di Mastroianni e Gucci nella ripresa, prima di un finale con qualche brivido di troppo dopo il gol di Luperini

GIOGARA

Mattia Brazzelli Lualdi

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

In campo con la maglia nera, la Pro Patria, con il lutto al braccio in ricordo di Gigi Salmerigo (e del tifoso 99enne Giovanni Paciarotti, volato in cielo sabato notte a pochi giorni dai 100 anni), saluta il ritorno in serie C con una meritata vittoria per 2-1 sulla Pistoiese, griffata dalle reti nella ripresa di Mastroianni e Gucci. Nel primo tempo, nel complesso equilibrato e combattuto (a volte oltre i limiti: tre gialli per i toscani di Indiani), i tigrotti di Javorcic crescono col passare dei minuti, sfiorando il gol del vantaggio al 35′ con il diagonale incrociato di Mastroianni di poco a lato. All’intervallo a reti inviolate, nella ripresa i bustocchi sbloccano subito il risultato: dopo appena 50 secondi Mastroianni addomestica di destro un lancio dalla trequarti di Mora e infila di sinistro il portiere ospite che, un minuto più tardi (dopo un rigore negato a Colombo) deve ringraziare la palla che esce d’un niente (complice una provvidenziale deviazione di un suo difensore) sul mancino a colpo sicuro di Mastroianni.
Con la Pistoiese che fatica a reagire di fronte alla migliore organizzazione di gioco dei bustocchi (“A livello di lettura, abbiamo disputato una partita quasi perfetta” dirà Javorcic nel post-partita, elogiando i suoi Federer e Nadal, alias Santana e Le Noci), il gol del meritato raddoppio biancoblù arriva, dopo una buona occasione mal sfruttata di testa da Galli, al 78′ quando il neo entrato Gucci – lanciato da Bertoni – si fa spazio prima di scaricare sotto la traversa un destro potente.
A riaprire una partita apparentemente chiusa ci pensa due minuti più tardi l’incertezza (sul tiro dalla distanza di Llamas) di Mangano che consente a Luperini di accorciare le distanze all’80’ con un tap-in ravvicinato. Ma al triplice fischio finale, dopo un palo allo scadere del talentino di scuola Atalanta Latte Lath, il risultato recita 2-1 per la Pro Patria, nelle cui fila si distinguono – fra gli altri – Mastroianni, Gucci, Mora, Molnar e i veterani Colombo e Santana.

E allo “Speroni” si fa meritatamente festa, con una dedica speciale in sala stampa: “Ci teniamo a dedicare la vittoria al nostro caro Gigi: da lassù, con la sciarpa della Pro Patria, ci sta sicuramente guardando.  Sei e sarai sempre con noi“.

PRIMO TEMPO
In una giornata nuvolosa, mister Javorcic – privo degli squalificati Zaro e Fietta – si affida in partenza al collaudato 3-5-2, con Colombo e Pedone (preferiti a Gazo e Disabato) titolari a centrocampo; in attacco Mastroianni fa coppia con Santana, mentre Le Noci parte dalla panchina, dove si accomoda – fra gli altri – anche Sanè. Undici annunciato anche per mister Indiani, con Fanucchi, Cellini in campo dal primo minuto
00′ – Calcio d’inizio: Pro in maglia grigio-nera, Pistoiese in bianco
01′ – Tigrotti col lutto al braccio: nei popolari lo striscione “Ciao Gigi”
02′ – Terreno dello “Speroni” ancora a macchie
03′ – A macchie anche gli spalti, complice le code ai botteghini
04′ – Una trentina scarsa i tifosi toscani
08′ – Terzo angolo di fila per la Pro, incisiva con Mora
11′ – Tocco di braccio galeotto di Cellini davanti a Mangano: giallo inevitabile
14′ – Bella palla arpionata in difesa davanti all’area da Colombo: applausi
15′ – Cross invitante di Santana: esce bene il portiere Crisanto
17′ – Numero di Santana: suola contro suola e apertura illuminante
21′ – Mangano al limite su Regoli, agevolato dal rimbalzo: per l’arbitro è corner
30′ – Galli si invola sulla fascia di sinistra, Cagnano lo falcia: giallo sacrosanto
34′ – Buon inserimento di Santana che gira di destro: alto
35′ – Diagonale destro incrociato di Mastroianni: fuori di poco
36′ – Batti e ribatti in area bustocca: la Pro si salva in qualche modo
40′ – Terza ammonizione del match di marca pistoiese
43′ – Pedone di testa sul cross di Mora: potente ma fuori
46′ – Dopo 1′ di recupero, squadre negli spogliatoi: lo 0-0 dell’intervallo non fa una piega, ma la Pro – vicina al gol col diagonale di Mastroianni – è piaciuta, crescendo col passare dei minuti.

SECONDO TEMPO
Stessi undici di partenza per Javorcic ed Indiani
00′ – Ripartiti: nell’altra gara in simultanea Arzachena-Carrarese: 1-2
01′ GOL PRO PATRIA –  Dopo 53′ secondi Mastroianni di sinistro infila Crisanto: 1-0
02′ – Pro vicinissima al raddoppio, ancora con Mastroianni: sinistro fuori d’un niente
02′ – Strepitoso avvio di ripresa dei tigrotti: in precedenza anche un possibile rigore su Colombo
07′ – La Pistoiese prova a reagire: Mangano mette in angolo
19′ – Su azione di rimessa di Santana, Galli schiaccia di testa da due passi: si poteva fare meglio
21′ – Primo cambio per la Pro: dentro Gazo per Pedone
23′ – Mora al volo di destro: palla fuori. Applausi per la Pro
24′ – Triplo cambio per mister Indiani: la Pistoiese prova a raddrizzare la partita
30′ – Pro in gestione: Javorcic propizia la staffetta Santana-Le Noci
31′ – Fuori anche Mastroianni per Gucci: applausi per tutti
33′ GOL PRO PATRIA – Su un lancio dalla retrovie, Gucci scarica un destro potente sotto la traversa: 2-0
35′ GOL PISTOIESE – Neanche il tempo di gioire che Luperini accorcia le distante: 2-1
35′ – Nell’occasione grave la responsabilità di Mangano che non trattiene un tiro dalla distanza
38′ – Dentro anche Sanè
42′ – I toscani reclamo un rigore
45′ – In contropiede Gucci ha la palla per chiudere la gara, ma Crisanto si supera
46′ – Clamoroso palo della Pistoiese con il talentino Latte Lath
48′ – Dopo 3′ di recupero, arriva il triplice fischio finale: pur con qualche brivido nel finale, la Pro saluta il ritorno in serie C con una meritata vittoria

IL TABELLINO
Pro Patria-Pistoiese: 2-1 (0-0)
Marcatore: Mastroianni (P) al 1’st, Gucci (P) al 33’st, Luperini (P) al 35’st
PRO PATRIA (3-5-2): 12 Mangano; 5 Molnar, 4 Battistini, 18 Lombardoni; 20 Mora, 21 Colombo, 14 Bertoni, 24 Pedone (21′ s.t. 13 Gazo), 3 Galli (39′ s.t. 25 Sanè); 17 Mastroianni (31′ s.t. 9 Gucci), 11 Santana (31′ s.t. 10 Le Noci). A disposizione: 1 Tornaghi, 22 Angelina, 2 Marcone, 7 Pllumbaj, 8 Di Sabato, 15 Boffelli, 23 Ghioldi. All. Javorcic
PISTOIESE (4-3-1-2): 12 Crisanto; 14 Regoli, 3 Cagnano (20′ s.t. 11 Latte Lath), 4 Terigi, 25 Llamas; 27 Minardi, 8 Vitiello (20′ s.t. 13 Muscat), 17 Luperini; 29 Picchi (20′ s.t. 20 Rovini); 9 Cellini, 10 Fanucchi (40′ s.t. 24 Forte).  A disposizione:1 Meli, 5 Dossena, 6 Tartaglione, 7 Rafati, 18 Sallustio, 19 Dosio, 22 Cerretelli, 22 Pagnini. All. Indiani.
ARBITRO: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto (Carmelo De Pasquale di Barcellona Pozzo di Gotto, Alfio Conti di Acireale)
NOTE – Giornata nuvolosa, terreno in pessime condizioni. Spettatori: 1.100 ca (906 paganti). Ammoniti: Cellini, Cagnano, Fanucchi, Mora. Calci d’angolo: 5-5. Minuti di recupero: pt 1′, st 3′.

IL PROGRAMMA (1^turno)
Domenica 16 settembrePro Patria-Pistoiese: 2-1, Arzachena-Carrarese: 1-5, Juventus U23-Alessandria: 1-2, Lucchese-Arezzo: 0-1, Pontedera-Novara (rinviata)
Lunedì 17 settembre: Pisa-Cuneo (ore 20.45 diretta rai sport), Gozzano-Entella (ore 20.30 a Novara),
Mercoledì 19 settembre:  Albissola-Olbia (ore 14.30 a Chiavari), Pro Piacenza-Robur Siena (ore 20.30 – rinviata), Pro Vercelli-Piacenza (ore 20.30 – rinviata)

I PROSSIMI TURNI DEI TIGROTTI
Domenica 23 settembre: Olbia-Pro Patria (ore 14.30)
Mercoledì 26 settembre: Pro Patria-Siena (da confermare)
Domenica 30 settembre: Carrarese-Pro Patria (ore 16.30)
Domenica 7 ottobre: Juventus B-Pro Patria (ore 20.30 ad Alessandria)

Fotoservizio Pro Patria-Pistoiese a cura di Giovanni Garavaglia

Copyright @2018