Da venerdì 22 settembre
Progetto Bimbi, tutto pronto all’Antoniana

Al via il corso propedeutico per i più piccoli, che la società giallorossa rinnova per il quarto anno consecutivo. Focus sulla psicomotricità e lo spirito di squadra, a Beppe Casabianca l’incarico organizzativo

Riccardo Torresan

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Partirà venerdì 22 settembre, per l’intera stagione 2017/2018, il “Progetto Bimbi” della Società Caòcistica Antoniana, patrocinato dal Comune.

Giunto alla sua quarta edizione, il progetto vede nuovamente destinatari i più piccoli (che abbiano compiuto almeno 4 anni). L’idea resta quella di un corso propedeutico, che avvicini i bambini alle attività motorie e allo spirito di squadra. “Teniamo molto a questa iniziativa – commenta il direttore generale giallorosso Giuseppe Abenante – e abbiamo voluto rilanciarla. A questa età è importante che i bambini imparino a divertirsi insieme, e noi proponiamo di farlo su un campo da calcio”.

Seppur distaccato dalla scuola calcistica, il progetto punta ad avvicinare il mondo del pallone al maggior pubblico possibile. In questo caso, l’aspetto ludico renderà più semplice l’ambientazione dei bambini. A curare la fase esecutiva sarà l’istruttore qualificato Uefa B Beppe Casabianca, che seguirà ogni incontro coordinandone le attività. A tal proposito, l’appuntamento settimanale è fissato per tutti i venerdì, dalle 16 alle 17, sul campo di via Ca’ Bianca. In caso di pioggia, invece, le lezioni si svolgeranno in una palestra convenzionata, messa a disposizione dal Comune stesso.

Per ogni tipo di informazione o per iscriversi, è attiva la mail scantoniana@yahoo.it

Copyright @2017