GRANDE SUCCESSO PER LA NONA EDIZIONE
“Qua la zampa amico”

Complice la bella giornata di sole, la nona edizione di “Qua la zampa amico” si è rivelata un successo, riunendo all’interno del parco Opai tantissime famiglie accompagnate dai loro amici a quattro zampe per un pomeriggio divertente e piacevole

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Complice la bella giornata di sole, la nona edizione di “Qua la zampa amico” si è rivelata un successo, riunendo all’interno del parco dell’Opai tantissime famiglie accompagnate dai loro amici a quattro zampe per un pomeriggio divertente e piacevole. Giunta ormai alla sua nona edizione, la manifestazione, dedicata agli animali, quest’anno ha cambiato leggermente formula, iniziando nel primo pomeriggio per poi concludersi, più che altro a causa delle prime gocce di pioggia, a serata inoltrata, grazie all’apericena con il Duo Bohemien offerta dalla Pro Loco olgiatese, che come sempre ha dimostrato di essere presente e disponibile.

Oltre che dalla tradizionale sfilata, che come sempre non ha premiato la coppia più bella, ma la miglior alchimia tra cane e compagno a due zampe, e che è stata vinta da Giorgio e dalla sua cagnolina Molly, il pomeriggio è stato animato da numerosi momenti dedicati alla costruzione di un felice e sano rapporto con i nostri amici animali.

Molti gli stand delle Associazioni presenti, e molte le dimostrazioni fatte, come ad esempio “Nice to meet you: il cane e il bambino, come avvicinarsi”, la sfilata di cagnolini da adottare a cura della PAL, quella dei cani molecolari dell’Associazione cinofila “pathfinder”, quella Unità cinofila ass. croce di S. Andrea del Piemonte e Novara ricerca e soccorso e il Primo Soccorso Animali a cura dell’Associazione AETEMP soccorritori.

“È stata una giornata molto bella – ha sottolineato il Comandante della Polizia Locale Alfonso Castellone – e ci ha fatto piacere che molte persone, anche nuove, hanno accolto il nostro invito; abbiamo deciso di ripensare la formula e spostare la manifestazione al pomeriggio per rinnovare un po’ l’evento, complice anche il prezioso aiuto della Pro Loco che ci ha permesso di offrire anche un momento di intrattenimento serale, oltre che il servizio ristoro durante il pomeriggio.

Riuscitissimi, poi, tutti i momenti della giornata, in particolare quello riguardante il Primo Soccorso per animali, che ha permesso ai presenti di imparare come comportarsi in caso di necessità.

Chiusa l’edizione del 2018, però, non ci si ferma, stiamo già iniziando a pensare al decimo anniversario di Qua la zampa amico”, che si svolgerà il prossimo anno; le idee e i progetti sono tanti, e non anticipiamo nulla, vi assicuriamo solo che sarà una grande festa”.

“Un ringraziamento da parte dell’Amministrazione e di tutta la cittadinanza – ha concluso l’Assessore Luisella Tognoli – va sicuramente a tutti coloro che hanno lavorato e si sono impegnati per far sì che questa bellissima manifestazione riuscisse al meglio. Un grazie, dunque, alla Pro Loco, ai genitori e alle insegnati che hanno accompagnato al parco i bimbi del progetto Millepiedibus, a tutte le Associazioni e alle realtà presenti al parco con i propri stand, che quotidianamente lavorano sul territorio per il benessere dei nostri amici a quattro zampe, e a tutti coloro che hanno animato il pomeriggio con le dimostrazioni. In ultimo, ma non certo per importanza, un grandissimo grazie alle guardie eco-zoofile Oipa nucleo di Varese e Provincia, all’ Associazione nazionale carabinieri e alla nostra Protezione Civile, che ha anche voluto offrire ai bambini la possibilità di provare i giochi di una volta, con il percorso a ostacoli e la gita in carriola”.

Copyright @2018