ELISABETTA GALLI (Lista “QUI, PER ESSERCI”)
“Qualità della vita vuol dire soprattutto stare bene”

Elisabetta Galli è la candidata di “Qui, per esserci”, una lista che intende promuovere “una nuova idea di Amministrazione che vuole attuare progetti in stretto e collaborativo rapporto tra l’Ente Comunale ed i cittadini”

Loretta Girola

marnate

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Elisabetta Galli è la candidata di “Qui, per esserci”, una lista che intende promuovere “una nuova idea di Amministrazione che vuole attuare progetti in stretto e collaborativo rapporto tra l’Ente Comunale ed i Cittadini”. A supportare Elisabetta Galli è il gruppo formato da Erica Bagnati, Erika Cisari, Marco Colombo, Pierpaolo Dal Zotto Bellusco, Gemma Donati, Matteo Gallazzi, Alberto Grazioli, Gianluigi Guzzetti, Sara Liguori, Luigi Luppi, Olindo Polato e Eleonora Voltan, che promettono di essere, in caso di vittoria, “ogni giorno presenti nella vita di Marnate, saremo attivi su tutti i vostri problemi, grandi e piccoli che siano, perché ne riconosciamo l’importanza in quanto cittadini come voi”.

“L’idea da cui nasce la nostra lista – spiega la candidata – parte dall’essere presenti nelle realtà quotidiane, comprendere le esigenze dei cittadini, considerare le situazioni esistenti, individuare strategie per il miglior utilizzo delle risorse al fine di sviluppare il senso di appartenenza al nostro paese, per viverlo consapevolmente attivamente e partecipativamente. Organizzeremo assemblee pubbliche sulle scelte amministrative che faremo, così da informarvi costantemente sul nostro lavoro e così che voi possiate dare il vostro contributo attivo e creeremo un modo semplice ed efficace per ricevere le vostre proposte e tutti i consigli che riterrete opportuno ed utile fornirci”.

Particolare attenzione, nel programma della lista, alle tematiche di carattere sociale: “il principio ispiratore del nostro programma – prosegue Elisabetta Galli – è valorizzare quello che esiste per potenziarlo e miglioralo, per andare avanti e realizzare idee concrete. Intendiamo tutelare e garantire la qualità della vita dei cittadini di ogni fascia d’età e in ogni ambito, consapevoli che la qualità della vita vuol dire soprattutto stare bene; per quanti riguarda la salute abbiamo pensato all’apertura di un centro prelievi in collaborazione con l’ATS, in maniera tale che anche senza spostarsi da Marnate le persone possano accedere a questo servizio. Inoltre ci occuperemo dell’apertura di un ambulatorio del medico di base a Nizzolina, e di prolungare gli orari dei medici di base, per consentire a chi lavora di non dover necessariamente prendere dei permessi per recarvisi.

Inoltre, intendiamo organizzare degli eventi che abbiano per tema la prevenzione, con esperti che ne spieghino l’importanza, e che approfondiscano come si convive con determinate patologie anche gravi e come si curano; a queste volgiamo affiancare alcune giornate di screening gratuito itineranti per il paese ed effettuate con attrezzature trasportabili.

Importantissimo, poi, anche porre l’attenzione alle persone con difficoltà, siano essere persone con disabilità, anziani o giovani con difficoltà di apprendimento o disagio sociale; per loro intendiamo proporre soluzioni mirate, ed aprire uno sportello dove le famiglie saranno ascoltate e riceveranno un’assistenza specifica per lo svolgimento delle pratiche amministrative.

Intendiamo creare delle convenzioni con le aziende del territorio per l’acquisto degli strumenti necessari per l’assistenza. Infine, organizzeremo attività ludico sportive, ricreative e riabilitative, e provvederemo al potenziamento del trasporto già presente a livello comunale”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA