SABATO 26 MAGGIO
“Questa sera ceno fuori”

L’Associazione Don Pino Onlus organizza la quinta edizione della cena itinerante per le vie del paese il cui ricavato sarà devoluto ad un nuovo progetto in Congo

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Lo scorso fine settimana l’Associazione Don Pino onlus ha inaugurato la lapide eretta al cimitero di Olgiate in memoria di Don Giuseppe Ballabio e degli associati defunti; in quest’occasione anche l’Arcivescovo di Milano, Mario Delpini, ha voluto esprimere la sua vicinanza attraverso alcune parole scritte appositamente per l’importante evento.

“La lapide – spiega Pinuccio Gianduia – riporta la foto di Don Pino insieme ai tre motti che lo hanno guidato per tutta la sua vita: Sommamente povero, Sommamente puro e Sommamente paziente, e le frasi sono intervallate dai fiori rappresentati sul logo dell’Associazione, una viola, un giglio e una margherita creato qualche anno fa dai ragazzi della Scuola Media Dante Alighieri. Inoltre sulla lapide è incisa anche una frase autografa estrapolata dal testamento spirituale del sacerdote: “… a ciascuno di voi chiedo una preghiera di suffragio. Venendo al cimitero a pregare per i vostri cari non dimenticatevi di chi vi ha voluto un gran bene e che ancora continua a volervelo pregando per voi””.

Durante la cerimonia, alla quale hanno presenziato don Paolo Giavini e l’Assessore Gabriele Mario Chierichetti, il Parroco don Sergio Perego e don Piero Roveda hanno benedetto il monumento, che si trova su un fianco della più recente costruzione dei loculi, ed è stato poi letto il messaggio inviato all’Associazione Don Pino dall’Arcivescovo di Milano Mario Delpini: “Desidero unirmi alla preghiera di ringraziamento e di intercessione in ricordo di don Pino Ballabio, promossa dall’Associazione Don Pino, per oggi, 19 maggio 2018, vigilia di Pentecoste.

La figura di don Pino continua a sorridere per tutti coloro che lo hanno conosciuto e che imparano a conoscerlo grazie alle pubblicazioni e alle testimonianze promosse dall’Associazione.

La figura di un santo prete, sorridente e intraprendente, simpatico e incisivo nella sua attività pastorale, come è stato don Pino, ha molto da dire alle persone che non cercano le apparenze, ma hanno fame e sete di vita, di gioia, di speranza. Prego per don Pino e con don Pino e con tutti gli amici, perché molti siano aiutati ad affrontare la vita, le sue gioie e le sue prove con la forza dello Spirito e molti trovino nella testimonianza di don Pino l’indicazione per una strada promettente da seguire: la vita è vocazione perché è dono di Dio e promessa di felicità. Chi accoglie la voce di Dio può decidere con coraggio e serenità la sua strada e trovare la sua gioia nella fedeltà”.

Ma il lavoro dell’Associazione Don Pino onlus non si ferma, e per sabato 26 maggio è stata organizza la quinta edizione di “Questa sera ceno fuori”, una passeggiata per le vie di Olgiate durante la quale si potrà sostare in luoghi caratteristici per consumare una cena diversa dall’ordinario in compagnia ed allegria. La partenza è fissata per le 19 in Piazza Don Pino e la serata, dopo aver fatto tappa nel Piazzale della Chiesa di S. Antonio e presso i giardini di Villa Restelli, si concluderà all’Oratorio S. Stefano. L’utile della serata sarà impiegato per la realizzazione di un nuovo progetto in Congo che sarà realizzato dall’olgiatese Suor Daniela Balzarotti, finalizzato alla piantumazione di 5 ettari di terreno a caffè e palme per aiutare le donne del luogo.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA