Basket Csi
Il Real Busto vola alle finali nazionali di Chianciano Terme

Il Real Busto batte il Basket Savigliano (63-51 il punteggio) nel concentramento interregionale nord-ovest del campionato CSI e vola così alla final four nazionale prevista a Chianciano Terme il 13 e 14 luglio. Veramente un orgoglio per il basket bustocco il risultato raggiunto dai ragazzi dell’oratorio Redentore

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il Real Busto batte il Basket Savigliano (63-51 il punteggio) nel concentramento interregionale nord-ovest del campionato CSI e vola così alla final four nazionale prevista a Chianciano Terme il 13 e 14 luglio. Veramente un orgoglio per il basket bustocco il risultato raggiunto dai ragazzi dell’oratorio Redentore.

I giocatori di coach Roberto Riva devono sudare le proverbiali sette camicie per battere, sul campo neutro di Crema, il team della provincia di Cuneo. È una partita spigolosa, che fatica a decollare sin dall’inizio, contro un avversario che dà comunque la sensazione di avere un tasso tecnico (ma anche fisico) inferiore rispetto al Sant’Andrea Sesto San Giovanni e ai Ravens Inverigo, i competitor affrontati nella finale lombarda di Boario Terme. Dopo un primo tempo di studio (19-15 al 10’ e 26-26 al 20’), Savigliano allunga dopo l’intervallo (36-31), ma deve subire la rimonta dei bustocchi fatta di buona difesa e triple (44-38 al 30’). Nell’ultima frazione il Real Busto non riesce ad imporre un netto sprint a causa della imprecisione dalla lunetta, ma comunque vola sul +10 (52-42 al 33’) ed arriva con maggiori energie negli ultimi decisivi 180” finali (57-45 al 37’). Gli ultimi giri d’orologio determinano il k.o. della formazione guidata da Enrico Maero, che con grande fair play si congratula con i bustocchi e fa loro il più classico degli “in bocca al lupo”.

Nel tabellino del Real Pozzi firma 20 punti, seguito in doppia cifra da De Tomasi (13) e Piazza (10), mentre Meneguzzi (9), Galli (8) e Ferazzi (3) completano i marcatori. L’arrivo alla finale nazionale corona così l’esaltante stagione del Real Busto, già autore di un indimenticabile triplete (vittoria del campionato provinciale, della coppa e della final four regionale), con soli due k.o. in stagione, a testimonianza di una superiorità schiacciante.

Adesso arriva il bello di Chianciano Terme e, naturalmente, non sarà facile puntare allo scudetto nazionale. In attesa di conoscere il nome dell’ultima finalista, altre due squadre hanno già staccato il biglietto per la final four e sono il Magic Basket 2013 di Reggio Calabria e l’U.S. Santos di Reggio Emilia (che, sul “neutro” di Rovigo, ha battuto per 76-68 “I Furiosi” di Verona nello spareggio interregionale del nord-est). In bocca al lupo Real Busto!

Copyright @2019