SETTORE GIOVANILE PRO PATRIA
Il Renate non perdona: passo falso della Berretti

Esce sconfitta di misura - 1-2 - la Berretti biancoblù nello scontro interno con il Renate al termine di novanta minuti con pochi acuti; turno di riposo, invece, per Under 17 e Under 15

Emanuele Reguzzoni

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ferme per il previsto turno di riposo l’Under 17 e l’Under 15, l’unica a scendere in campo nel weekend è stata la Berretti che subisce un brutto scherzo di Carnevale dal Renate. Ma vediamo come è andata sabato pomeriggio nel match disputato al “Sergio Gambini” di Olgiate Olona.
Berretti
Pro Patria-Renate: 1-2 (Autogol)
Passo indietro della formazione Berretti che – dopo la bella vittoria di sette giorni fa con l’Alessandria – viene sconfitta per 1-2 dal Renate. La Pro Patria – priva tra gli altri del portiere Angelina (convocato da mister Javorcic per la trasferta di Arzachena) sostituito da Demalja – è costretta ad arrendersi ai lecchesi dopo una gara certamente non indimenticabile. Poche le occasioni da rete da una parte e dall’altra e risultato già deciso nella prima frazione. In vantaggio i biancoblù grazie a un’autorete dei ragazzi di Stefano Citterio, prima dell’intervallo ecco l’uno due ospite su altrettante disattenzioni della retroguardia tigrotta. Nel secondo tempo non succede più nulla con capitan Chiaromonte e compagni incapaci di una vera e propria reazione; di positivo da segnalare soltanto l’esordio di Davide Ferri – classe 2002 – punto di forza dell’Under 17 di Andrea Vecchio e uno dei migliori prospetti del settore giovanile bustocco.
In classifica i ragazzi di Andrea Scandroglio rimangono fermi a 29 punti e vengono scavalcati proprio dal Renate. In vetta prima clamorosa sconfitta stagionale per l’Atalanta (61 p.ti) battuta 2-0 a Monza mentre nell’altro big match di giornata a prevalere è l’Albinoleffe – seconda a 45 p.ti – capace di violare Novarello per 0-2 (azzurri terzi a 40 p.ti). In quarta posizione – l’ultima a garantire l’accesso ai play off – continua a resistere la Giana Erminio dopo la sofferta vittoria esterna per 2-3 contro la Pro Vercelli.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA