FINO AL 31 MAGGIO
Riaperta la mostra Cgil sul movimento sindacale varesino

“Le lotte del movimento sindacale varesino 1969/1970-2019/2020. Dallo Statuto dei Lavoratori alla Carta dei Diritti Universali del Lavoro”, un percorso tra documenti, immagini, testimonianze

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Fino al 31 maggio è possibile visitare la mostra “Le lotte del movimento sindacale varesino 1969/1970-2019/2020. Dallo Statuto dei Lavoratori alla Carta dei Diritti Universali del Lavoro”, un percorso tra documenti, immagini, testimonianze sulle lotte sindacali sfociate nell’Autunno caldo e che hanno portato alla nascita dello Statuto dei Lavoratori nel 1970.

“Il fatto che abbia riaperto la mostra sul movimento sindacale varesino – dichiara Umberto Colombo, Segretario generale della Cgil di Varese – proprio nei giorni in cui cade il cinquantesimo anniversario della conquista dello Statuto dei lavoratori, non è solo un fatto simbolico. Occorre ricordare che lo Statuto dei Lavoratori portò la Costituzione nei luoghi di lavoro. Questo ci impone di continuare la lotta per un nuovo statuto affinché venga cancellata la precarietà dal mondo del lavoro. I diritti fondamentali devono valere per tutti, riguardare la persona, essere garantiti a prescindere dal tipo di contratto. Questo è il contenuto della Carta dei Diritti Universali del lavoro che, come accadde nel 1970, è nostro compito sostenere per arrivare alla promulgazione di una legge che tuteli tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori. Con una particolare attenzione al mondo delle nuove generazioni che spesso vivono in condizioni di incertezza il loro lavoro”.

La mostra, realizzata dalla Cgil di Varese in collaborazione con l’Archivio di Stato di Varese, è allestita presso il Museo dei Tessile di Busto Arsizio, nella Sala del Ricamo Industriale (via Alessandro Volta 6).  La mostra era stata chiusa in conseguenza dell’emergenza Covid-19.  La riapertura della mostra (resa possibile dalle indicazioni contenute nei decreti di Governo e Regione) coincide con il 50° anniversario dello Statuto dei Lavoratori, diventato legge italiana il 20 maggio 1970.

All’interno della mostra è possibile vedere il documentario sulle lotte delle lavoratrici e dei lavoratori in provincia di Varese, realizzato dalla Cgil di Varese in collaborazione con l’Archivio di Stato di Varese.

Orari di apertura della mostra:

Martedì, mercoledì e giovedì 14.30-18

Venerdì 9.30-13 e 14.30-18

Sabato 14.30-18.30

Domenica 15-18.30

Copyright @2020