TAGLIO DEL NASTRO
Riapre il parcheggio riqualificato di via Rovereto

L’area, di cui potranno usufruire i pendolari delle Ferrovie dello Stato, è stata riaperta al termine dei lavori che hanno previsto l’asfaltatura e l’abbattimento di parte di muri perimetrali per garantire maggiore sicurezza. Sono 270 i posti auto a disposizione dei cittadini

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Taglio del nastro al parcheggio riqualificato di via Rovereto. L’area, di cui potranno usufruire i pendolari delle Ferrovie dello Stato, è stata presentata questa mattina, venerdì 14 dicembre, al termine dei lavori che hanno previsto l’asfaltatura, l’abbattimento di parte di muri perimetrali per garantire maggiore sicurezza, la realizzazione dell’impianto di smaltimento delle acque reflue. L’investimento è stato pari a 162mila euro.

Sono 270 i posti auto da oggi a disposizione dei cittadini. “L’impresa ha effettuato molto bene i lavori ma purtroppo in ritardo rispetto ai tempi previsti. Finalmente oggi è a disposizione il parcheggio che tutti attendevano – ha detto il sindaco Emanuele Antonelli – dopo aver inaugurato la scorsa primavera quello in viale Venezia, abbiamo messo a disposizione un altro parcheggio per i pendolari delle Ferrovie dello Stato”. All’inaugurazione dell’area sono intervenuti gli assessori Max Rogora, Isabella Tovaglieri, Paola Magugliani e Alessandro Chiesa.

Presenti anche il comandante della Polizia Locale Claudio Vegetti, il direttore generale di Agesp, Gianfranco Carraro, il rappresentante del comitato di quartiere dei Santi Apostoli, Ambrogio Bienati, e il parroco don Maurizio Bianchi.

L’intenzione dell’amministrazione comunale è quella di mantenere il parcheggio gratuito: “Nei prossimi giorni, in base al numero di auto che saranno parcheggiate qui, valuteremo cosa fare per disciplinare la sosta nelle vie del quartiere. Potremmo dedicare uno spazio del parcheggio ai residenti e introdurre la sosta a disco orario per le strade, liberandole dalle numerose auto. A breve posizioneremo anche i lampioni per l’illuminazione, già predisposta”.

Il sindaco ha anche anticipato che presto saranno messe in cantiere alcune novità per i pendolari delle Ferrovie Nord.

Copyright @2018