DOMENICA 24 FEBBRAIO
Riapre la Corte del Ciliegio

I lavori alla Corte del Ciliegio sono finalmente terminati e con l’inaugurazione di domenica lo spazio sarà restituito alle famiglie castellanzesi, che potranno usufruire dei nuovi servizi realizzati dall’Amministrazione e dalla cooperativa LaBanda

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

I lavori alla Corte del Ciliegio sono finalmente terminati e con l’inaugurazione di domenica lo spazio sarà restituito alle famiglie castellanzesi, che potranno usufruire dei nuovi spazi e dei nuovi servizi realizzati dall’Amministrazione e dalla cooperativa LaBanda. Ad inaugurare ufficialmente domenica mattina alle 10 la struttura, e i nuovi giochi in essa inseriti, saranno le autorità cittadine, alla presenza dei rappresentanti della Fondazione Comunitaria del Varesotto e della Fondazione Cariplo; “Abbiamo voluto invitare anche l’Amministrazione precedente e gli ex consiglieri comunali – sottolinea l’Assessore Cristina Borroni – anche perché questo progetto fu iniziato da chi ci ha preceduto, e sin da subito lo abbiamo sposato e portato avanti, sino ad arrivare a raggiungere i risultati che oggi stiamo presentando”. Alle 15.30, invece, ci si ritroverà nel Parco della Corte con i bambini e le famiglie, per poi inaugurare alle 16 la nuova ludoteca, con ingresso gratuito per tutti i piccoli presenti; “il nuovo spazio – spiega Cristiano Castellazzi, Presidente della Cooperativa LaBanda – contiene al suo interno tante attività suddivise per fasce d’età, con molti giochi creativi, da tavola e costruzioni, per giocare insieme nei nuovi spazi ampliati e completamente rinnovati.

I giochi sono realizzati e forniti in collaborazione con La città del Sole, e le attività al suo interno sono sempre seguite da una assistente specializzata, che organizza e coinvolge i bambini in gruppi omogenei; anche se non prevendendo il servizio un affido totale, è sempre richiesta la presenza di un tutore”.

Nel corso del pomeriggio sarà offerta una gustosa merenda ai bambini, e alle 18,30 sarà ora “dell’aperitivo o cena con Gnoko!”, il nuovo bistrot dedicato alla cucina emiliana che da domenica aprirà all’interno della Corte grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione, la cooperativa LaBanda e il brand di culto nel panorama dello street-food.

“La nuova ludoteca – prosegue l’Assessore Borroni – è situata in locali appositamente realizzati ampliando la struttura originaria della Corte, grazie al contributo di Fondazione Cariplo, che, accanto all’investimento fatto dalla Cooperativa LaBanda, ci ha permesso di far evolvere ulteriormente questo progetto che è iniziato nel 2013.

La volontà era quella di riqualificare la Corte del Ciliegio, facendola diventare un luogo di aggregazione e di incontro per le famiglie, e al contempo creare inserimenti lavorativi per ragazzi in condizione di fragilità; il percorso non è stato facile, ma crediamo che la scommessa sia stata vinta”.

“Domenica verrà inaugurato anche il nuovo gioco inclusivo installato nel parco – conclude il Sindaco Mirella Cerini –  il tema dell’inclusione nel gioco come diritto spontaneo e naturale di ogni bimbo si è concretizzato con “Albatros”, un gioco a libera fruizione adatto a tutti i bambini, acquistato anche grazie all’aggiudicazione del bando di Regione Lombardia per la “realizzazione di opere e lavori di adeguamento di parchi gioco comunali per favorire la fruibilità dei minori con diverse abilità”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA