SETTORE GIOVANILE PRO PATRIA
Rimonta da urlo per l’Under 15, Berretti e Under 17 al tappeto

Sconfitte 2-0 la Berretti (in casa con l'Atalanta) e l'Under 17 (in trasferta con la FeralpiSalò). Strepitoso successo per gli Under 15, artefici di un'epica rimonta con i gardesiani

Emanuele Reguzzoni

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Pronostico confermato nel weekend per la Berretti e l’Under 17 entrambe sconfitte rispettivamente dall’Atalanta e dalla FeralpiSalò. Incredibile rimonta, invece, per i sempre più sorprendenti Under 15, capaci di superare i gardesani dopo essere stati sotto di due gol. Ma veniamo al resoconto dei tre incontri.

Berretti
Pro Patria-Atalanta: 0-2
Non fa sconti alla Pro Patria la capolista Atalanta di mister Stefano Lorenzi (squadra giovane con solo due classe 2000 in campo e ben tre 2002 in panchina): sabato pomeriggio al “Sergio Gambini” di Olgiate Olona finisce 0-2 l’atteso match tra le due formazioni. Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato terminato sul nulla di fatto, nella ripresa i bergamaschi fanno valere il maggio tasso tecnico e vanno a segno in due occasioni, continuando così la loro marcia solitaria in vetta alla classifica (ben 55 punti all’attivo). Per i ragazzi di Andrea Scandroglio, ormai tagliati fuori dalla lotta ai play off (settimi con 25 punti), continua il periodo di assestamento post mercato invernale e la ricerca di una nuova identità di squadra. Guardando i risultati di giornata, importante vittoria dell’Albinoleffe (secondo con 41 punti) nello scontro diretto con la Giana Erminio (quarta a 35). Sale in terza posizione (36 punti) il Novara grazie al successo nel derby di Alessandria.

Under 17
FeralpiSalò-Pro Patria:  2-0
Contro una delle big del girone non raccoglie punti l’Under 17 bustocca nella trasferta di Brescia. Troppo forte la FeralpiSalò (priva del proprio punto di forza e capocannoniere del girone Tirelli, ormai stabilmente aggregato alla Berretti), capace di mettere al sicuro il risultato già nella prima frazione di gioco con due reti. I ragazzi di Andrea Vecchio rimangono così fermi a 15 punti in terz’ultima posizione in classifica; senz’altro ad incidere negativamente in questa prima parte di 2019, oltre alle numerose assenze per infortunio, anche il difficile calendario toccato ai tigrotti. Tra i risultati di giornata, intanto, da segnalare l’ennesima netta vittoria del Novara che sfruttando il turno di riposo del Renate si è issato solitario in vetta. Punti preziosi in ottica play off anche per Monza e Pro Vercelli vittoriose rispettivamente contro Alessandria e Cuneo.

Under 15
FeralpiSalò-Pro Patria: 2-3 (Fall, Cosmai, Casagrande)
Grande impresa per l’Under 15 biancoblù capace di ribaltare il doppio svantaggio con la FeralpiSalò e di portare a casa tre punti di capitale importanza ai fini della classifica. Sono nell’ordine Fall, Cosmai e Casagrande a regalare a mister Andrea Tomasoni una vittoria che tiene vivo più che mai il sogno play off. Se, infatti, la capolista Renate – pur avendo osservato il turno di riposo – appare difficilmente raggiungibile, i tigrotti (34 punti) mantengono il passo sia del Monza (secondo a 37 e capace di conquistare i tre punti con l’Alessandria) sia della Virtus Entella (appaiata ai bustocchi ma con un match in meno e reduce dal successo di misura con la Giana Erminio). Più distanti da domenica, invece, le inseguitrici Alessandria e Novara, quest’ultima sconfitta a sorpresa a domicilio dal Gozzano.

Copyright @2019