SARÀ RIPETUTO OGNI GIOVEDÌ
Riparte il Millepiedibus

Undici “autobus” molto speciali sono passati giovedì mattina per le vie di Olgiate diretti verso le scuole Ferrini, Carducci e Gerbone “guidati” dai genitori volontari che supportano l’iniziativa

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Undici “autobus” molto speciali sono passati questa mattina per le vie di Olgiate diretti verso le scuole Ferrini, Carducci e Gerbone; giovedì 24 ottobre, infatti, è ripartito il Millepiedibus.

Sono stati oltre 300 gli alunni delle scuole primarie che questa mattina si sono recati presso le 11 fermate da cui, accompagnati da due volontari, un “autista” che apre il gruppo e da un “controllore” che lo chiude, hanno formato una lunga fila per recarsi a scuola a piedi.
Dopo alcune sperimentazioni eseguite in passato, in cui l’iniziativa veniva proposta solo per alcuni brevi periodi di tempo durante l’anno, per il secondo anno consecutivo l’iniziativa è stata proposta per tutto il periodo di apertura delle scuole da tutti e tre i plessi delle scuole primarie, Ferrini, Gerbone e Carducci.
Dopo aver elaborato le domande di adesione dei bambini all’iniziativa, dunque, la Polizia Locale olgiatese ha confermato le 11 linee già utilizzate per l’anno scolastico 2018/2019: 4 per le scuole Gerbone, 4 per le  Ferrini, e 3 per le delle Carducci, che erano state definite con la collaborazione di genitori e insegnanti.
Anche i bambini che abitano troppo lontano per raggiungere la scuola a piedi possono prendere il Millepiedibus, basterà che i genitori li portino ad una delle fermate.

Anche questa volta il simbolo dell’iniziativa è un simpatico “millepiedi” realizzato dall’illustratrice Stefania Pravato, già collaboratrice dell’ufficio tutela animali, che ha le scarpine di colori diversi a seconda dei plessi: blu per le scuole Gerbone, rosse per le Carducci e verde per le Ferrini.
I bambini, ai quali sono state consegnate bretelle gialli rifrangenti e un cartellino identificativo hanno dunque formato una lunga, bellissima ed emozionante carovana che, con grande allegria e giocosa partecipazione, ha contagiato tutti lungo il suo percorso, anche i perplessi conducenti dei veicoli che si fermavano davanti alle strisce pedonali per far attraversare queste rumorose file colorate.
“Un primo importante beneficio si è già reso visibile: la scarsa presenza di veicoli davanti alle scuole – ha sottolineato il Comandante della Polizia Locale Alfonso Castellone – e non dimenticate: si replica ogni giovedì per tutto l’anno scolastico e si viaggia sempre, anche con la pioggia, basta coprirsi bene e indossare un paio di stivali di gomma!”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA