QUANDO I GRANDI NON DANNO L'ESEMPIO
Rissa tra genitori: pomeriggio di follia alle scuole Tommaseo

Brutto episodio all'esterno delle scuole Tommaseo, dove lunedì pomeriggio due genitori si sono azzuffati senza esclusione di colpi, davanti a mamme, nonne e bambini

Mattia Brazzelli Lualdi

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Episodio da matita rossa all’esterno dell’Istituto Comprensivo “Nicolò Tommaseo” di Busto Arsizio, dove ieri pomeriggio – all’orario di uscita degli alunni delle scuole elementare e medie – è andata in scena una vera e propria rissa. Per ragioni ancora da approfondire (ma – crediamo – non certo per banali motivi di parcheggio, sebbene carenti in quella zona e spesso origine di frizioni), due genitori sulla cinquantina – incontratisi nel piazzale della scuola in attesa dei propri figli – sono passati dalle parole ai fatti, azzuffandosi improvvisamente: spintoni, pugni, calci e non solo.

Una vera e propria colluttazione, senza esclusione di colpi, con i due “contendenti” a terra a darsene di santa ragione. Il tutto sotto lo sguardo attonito ed impaurito di molte mamme e nonne presenti e di alcuni papà (pochi a quell’ora) che hanno provato a dividere, a fatica, i due “duellanti”, proprio mentre i bambini delle scuole elementari si approssimavano a varcare il portone.

Al di là dei motivi scatenanti, al vaglio degli inquirenti, resta una brutta, bruttissima pagina di cronaca che ha inevitabilmente richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine (chiamate prontamente da alcune mamme terrorizzate da quanto stava accadendo), intervenute sul luogo per calmare gli animi e per individuare i responsabili dell’episodio.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA