Rintracciato dai carabinieri
Rom denunciato per furto in abitazione

I carabinieri della stazione cittadina hanno denunciato per furto in abitazione un 35enne pregiudicato, di etnia rom. Riconosciuto dalla vittima, il nomade è stato rintracciato due mesi dopo aver commesso il furto

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

I carabinieri della stazione di Busto Arsizio, a conclusione di una breve attività indagine, hanno denunciato per furto in abitazione un 35enne pregiudicato, di etnia rom, di stanza presso un campo nomadi di Milano. Nei confronti del soggetto sono stati raccolti univoci ed evidenti indizi di colpevolezza, anche mediante il riconoscimento fotografico da parte della vittima, in merito ad un furto in abitazione commesso nel mese di ottobre.

La vittima, un cinquantenne di Busto, di rientro a casa aveva notato due soggetti che fuggivano dal retro dopo aver asportato pochi oggetti preziosi dalla sua abitazione. I malviventi si erano dati alla fuga a bordo di un automezzo del quale il bustese era riuscito a rilevare parzialmente la targa.

Gli accertamenti svolti dai carabinieri hanno permesso di rintracciare il veicolo e di identificare e denunciare per furto il nomade trentacinquenne. I militari della stazione cittadina sperano di ritracciare e di arrivare anche al suo complice.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA