LADRO E VITTIMA SONO ENTRAMBI DI BUSTO
Ruba un’auto ma viene subito arrestato

I fatti si sono svolti nella notte tra venerdì e sabato. Ferito lievemente il proprietario del veicolo

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nella notte tra venerdì e sabato, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato per rapina e lesioni personali un pregiudicato 40enne di Busto Arsizio.

L’uomo, armato di un oggetto simile ad una pistola nascosta sotto un giubbino, forse una  “scacciacani” oppure un collo di bottiglia, aveva rubato un’Alfa Romeo Giulietta, ferma lungo la strada, di proprietà di un 25enne di busto.
Tra i due c’era stata anche un breve colluttazione, ma alla fine il ladro era riuscito ad avere la meglio e a fuggire a bordo del veicolo, di recentissima immatricolazione.

Le pattuglie della compagnia di Busto, allertate dalla centrale operativa cui la vittima si è era subito rivolta, hanno rintracciato e bloccato l’autore del reato mentre si allontanava dalla zona, tentando probabilmente di raggiungere l’autostrada.

Il proprietario dell’auto è stato poi medicato al pronto soccorso, dove è stato giudicato guaribile in dieci giorni per “ferita lacero contusa palmo mano destra, abrasioni multiple in riferita aggressione”.

L’auto è stata recuperata priva di danni e restituita al 25enne, mentre l’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA