carabinieri
Sabato sera di controlli, nei guai due titolari di locali e tre automobilisti

Sabato notte, i carabinieri della compagnia di Busto Arsizio hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione del fenomeno della guida in stato di ebbrezza ed al controllo degli esercizi pubblici. Tre patenti ritirate e due titolari di locali denunciati

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Sabato notte, i carabinieri della compagnia di Busto Arsizio hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato, principalmente, alla prevenzione del fenomeno della guida in stato di ebbrezza ed al controllo degli esercizi pubblici.

Il servizio, svolto in collaborazione con i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Varese e con personale dell’azienda sanitaria locale, si è concentrato nelle zone tra Busto, Cassano Magnago e Cavaria con Premezzo. Servizio che ha permesso di contestare tre violazioni per guida in stato di ebbrezza, con relativi ritiri della patente durante i posti di blocco effettuati in prossimità dei locali pubblici più frequentati della zona.

Nei guai anche il titolare di un locale etnico di Cassano, denunciato perché impiegava personale senza regolare contratto di lavoro, oltre a violazioni del tipo la mancata autorizzazione all’installazione delle telecamere e l’omessa effettuazione del documento valutazioni rischi.

Per gli stessi motivi è stato denunciato anche il responsabile di un bar a Cavaria. Al soggetto in questione è stata pure sospesa l’attività commerciale per le numerose violazioni riscontrare in materia di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro.

Complessivamente nei due locali controllati è stata rilevata la presenza di 4 lavoratori “in nero” e di 3 “irregolari” sul territorio, per i quali sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio italiano. Infine, sono state comminate (salatissime) sanzioni amministrative per oltre quindicimila euro e sanzioni penali per 17.570 euro.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA