I CLIENTI POSSONO SOLO RITIRARE l'AUTO
Viale dell’Industria: sigilli al Parking

Il parcheggio della zona industriale di Sacconago, al confine tra Busto e Magnago, è stato chiuso, ma le polemiche restano aperte

Igor Mutinari

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Proseguono le polemiche sul New Parking Malpensa, parcheggio low cost situato sui comuni di Busto Arsizio e Magnago che, stando a quanto riportato sul sito ufficiale, è “sicuro ed economico ed offre una serie di servizi di alta qualità dedicati ai clienti”.

Ma in base alle lamentele dei clienti e delle aziende della zona industriale di Sacconago, al limitare della quale è posto il parcheggio, forse la realtà delle cose è un po’ diversa.

A fronte delle numerose segnalazioni ricevute, la polizia locale di Busto Arsizio è dovuta intervenire sul luogo più volte: le auto dei clienti venivano infatti posteggiate nelle strade adiacenti in divieto di sosta (con conseguente multa) e nei parcheggi destinati alle aziende dell’area industriale. Le quali hanno prontamente esposto le proprie “perplessità” ai tutori dell’ordine, scoperchiando di fatto il pentolone.

Apriti cielo: nel breve volgere di pochi giorni il parcheggio è stato chiuso d’imperio perché non autorizzato dalla polizia.

Allo stato attuale nessuno può più lasciare la propria auto, ma solo ritirarla e, a questo punto, sono sorti ulteriori problemi. Numerose sono state le denunce di danni arrecati alla carrozzeria delle vetture. In particolare un utente romagnolo ha trovato l’auto non funzionante (per un pieno di gasolio effettuato erroneamente su un veicolo a benzina) e con la fiancata ammaccata.

Nel frattempo l’evolversi dei fatti e l’inevitabile esposizione mediatica della vicenda (con i clienti scatenatesi sui social e sui siti di recensione) hanno finito per accentuare la tensione ed esasperare gli animi, con un giornalista di un telegiornale regionale addirittura aggredito durante la registrazione di un servizio.

Anche il sindaco dì Busto Antonelli, recatosi in via dell’Industria per verificare lo stato dei fatti, ha dovuto prendere atto della situazione.

Nel frattempo l’unica cosa certa è che il parcheggio si sta liberando man mano che i clienti rientrano dalle ferie.

Copyright @2018