INSEGUIMENTO E INCIDENTE IN VIA XX SETTEMBRE
Scappa dai vigili. La fuga finisce contro un’auto

Nello scontro è rimasto coinvolto un uomo di 77 anni, che fortunatamente non ha riportato ferite gravi

Riccardo Canetta

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Inseguito dalla Polizia locale, durante la fuga colpisce violentemente un’auto e viene fermato dagli agenti. Mattinata agitata, lunedì, nel centro cittadino.

Tutto ha avuto inizio poco prima  delle 9.30 quando un uomo – un nomade già noto alle forze dell’ordine – dopo essere stato controllato dai vigili in piazza Garibaldi, contravvenendo all’indicazione degli agenti si è allontanato a bordo della sua Audi con targa tedesca, bruciando pure un semaforo rosso. Il nomade, uscito ubriaco da un bar, aveva garantito che avrebbe fatto spostare la vettura (parcheggiata sulle strisce pedonali) da un amico. Ma così non è stato.

A quel punto, gli agenti lo hanno seguito. La fuga è durata poco: mentre sfrecciava in corso XX settembre, con la sua auto ha colpito quella guidata da un uomo di 77 anni all’altezza di via Fratelli Bandiera (foto sotto). L’urto è stato violento al punto da mandare in testacoda la vettura del malcapitato anziano. Quest’ultimo, fortunatamente, non ha riportato gravi lesioni. È stato comunque trasportato in ambulanza all’ospedale di Busto Arsizio in codice verde. Nell’incidente sono rimaste danneggiate anche due auto in sosta.

L’uomo al volante dell’Audi è stato invece subito fermato dagli agenti, che lo hanno portato al comando ai Molini Marzoli. L’ingresso di corso XX settembre è rimasto a lungo sbarrato per consentire tutti i rilievi del caso, senza comunque causare gravi ingorghi alla circolazione.

 

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA