IL WEEK END DEL RUNNER
Sempre di corsa: è la volta della classica “A Pee in Brughea”

Durante il Ponte dell'Immacolata sono molti gli appuntamenti a disposizione dei runner di Busto e dintorni. Tra tutti spicca la tapasciata organizzata dall'Atletica San Marco

GIOGARA

Igor Mutinari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Tante occasioni di scatenarsi nel ponte dell’Immacolata per i runner di Busto e dintorni.

L’evento clou di questo ricco menu sarà domenica 10 dicembre. L’Atletica San Marco difatti organizza la 47esima edizione di “A Pee in Brughea”, una delle tapasciate più longeve del panorama lombardo. La partenza è libera, tra le ore 8,30 e le 9,30 da via Villoresi. I percorsi disponibili sono tre, sulle distanze di 5, 11 e 20 chilometri. Dopo il successo della Maratonina Città di Busto Arsizio, i leoni alati del presidente Apolonio sono pronti a confermare le proprie capacità organizzative. La quota di iscrizione è di 2,50 euro, 3 per i non tesserati. Il percorso partirà appunto da Madonna Regina e si dipanerà nei boschi e nei campi che circondano Busto per tornare poi all’arrivo dove un ricco ristoro caldo sarà offerto dai sammarchini a tutti gli atleti partecipanti.

Ma i podisti potranno già iniziare a correre da venerdì 8 dicembre con tre appuntamenti a disposizione. Il primo di questi è a Cantalupo di Cerro Maggiore dove partirà, alle ore 9,00 da piazza san Bartolomeo, la terza edizione della “Cursa de la Madona”. Le distanze previste sono di 4 e 8 chilometri con un costo di iscrizione di 5 euro. Ai primi 500 iscritti l’organizzazione omaggerà un cappello natalizio. Sempre in tema festivo, a Tradate alle ore 10,00 da piazza Mazzini prenderà il via l’undicesima Babbo natale Running, un nome una garanzia. È una corsa non competitiva con percorso di 800 metri per i bambini, di 2 chilometri per gli adolescenti e di 5 per tutti gli altri. I costi sono rispettivamente di 2 euro per i minori di 14 anni e di 3 per gli altri, aggiungendo 2 o 5 euro si avrà diritto al cappello o al vestito natalizio. A Bernate Ticino, invece, alle ore 10,00 l’Atletica Palzola organizza la quarta Stracanonica, una gara competitiva di 10 chilometri a cui è stata abbinata una non competitiva sulla stessa distanza e una family run di 3 chilometri. Il costo è di 16 euro per la competitiva, 6 per la non agonistica e 4 per la family run.

Passando a sabato 9 dicembre a Casorate Sempione, l’Atletica Casorate organizza il primo Cross di Natale con partenza alle ore 14,30 dal centro sportivo di via Roma. La distanza prevista è di 5 chilometri, la quota di partecipazione è di 10 euro per la competitiva e 4 per la non competitiva, ai primi 250 iscritti verrà donato un cappellino, manco a dirlo, a tema natalizio.

Tornando a Domenica 10, per finire, oltre alla succitata A Pee in Brughea, si terrà a Mesero la settima Corsa di Babbo Natale. Lo start è previsto alle ore 10,00 dal centro culturale di via Piave e il percorso previsto è di 10 chilometri, alle 11,00 si terrà anche la la corsa per bambini lunga 1000 metri.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA

LEGGI ANCHE