IL WEEKEND DEL RUNNER
Sempre di corsa: Winter Takery a Cascina Costa

Domenica 26 gennaio torna la Winter Takery nei boschi di Cascina Costa di Samarate. Percorsi da 5 o 10 chilometri, minirun da un chilometro

Igor Mutinari

busto arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

In pieno inverno, tornano i grandi appuntamenti per i podisti dell’Altomilanese. La prima proposta è uno degli eventi più attesi della stagione invernale. A Cascina Costa di Samarate, domenica 26 gennaio, si disputerà la terza edizione del Winter Takery. Il ritrovo è previsto in via Agusta, di fianco all’omonimo museo dedicato ad una delle principali industrie nazionali dell’aviazione italiana. La manifestazione è non competitiva, da affrontarsi in regime di autosufficienza (non sono previsti ristori sul percorso) e si sviluppa quasi esclusivamente sui percorsi sterrati e boschivi del Parco del Ticino tra Cascina Costa, Cardano al Campo e Casorate Sempione. Sono tre le distanze previste, 1 chilometro per i più piccoli fino a 12 anni, 5 chilometri  e 10 chilometri, entrambe queste distanze sono aperte sia per runner che per camminatori o nordic walker. Questi ultimi partiranno alle 9.00, mentre i runner alle ore 9.15. Il costo di partecipazione è di 6 euro comprensivo di gadget per i primi 300 iscritti. La Nuova Atletica Samverga ha previsto premi per i primi classificati della manifestazione maschile e femminile nonché riconoscimenti per i gruppi più numerosi. Il percorso, come detto, è tracciato all’interno dei boschi che fiancheggiano l’aeroporto di Malpensa. Data la conformazione del parco, i sentieri sono tortuosi e in alcuni tratti ci sono anche dei bei saliscendi che metteranno alla prova le capacità e l’allenamento dei partecipanti. All’arrivo, poi, un ricco ristoro caldo accoglierà tutti gli atleti.

In alternativa, ancora domenica 26 gennaio, a Bregnano si terrà la undicesima edizione della Cinq Pass Par Bregnan, classica tapasciata sulle distanze di 6, 13 o 21 chilometri. La partenza è libera tra le ore 7.45 e le 9.00 dal Centro Polifunzionale Comunale. Il percorso si dipana tra i sentieri e i boschi del Parco del Lura.

Le temperatura previste sono qualche grado sopra lo zero, l’ideale per correre insomma.

Copyright @2020