Carabinieri
Servizio coordinato tra Olgiate e Castellanza, un arresto e cinque denunce

Per l’intero fine settimana appena trascorso e fino alle scorse ore i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio hanno svolto un servizio coordinato interamente dalla stazione di Castellanza. I controlli hanno interessato i comuni di Castellanza e Olgiate. Un arresto e cinque denunce

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Per l’intero fine settimana appena trascorso e fino alle scorse ore i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio hanno svolto un servizio coordinato interamente dalla stazione di Castellanza.

I controlli hanno interessato i comuni di Castellanza e Olgiate Olona; nel corso del servizio, connotato da posti di blocco e controlli ad esercizi commerciali, i carabinieri hanno arrestato un soggetto. Si tratta di un castellanzese pregiudicato, fermato ad un posto di blocco e risultato colpito da un ordine di esecuzione. In pratica, il soggetto deve scontare una pena residua ai domiciliari per minacce e lesioni personali, reati commessi proprio a Castellanza nel 2012 dopo una violenta lite all’interno di un bar.

Nel corso dello stesso servizio sono stati denunciati un 25enne di Magnago per guida in stato di ebbrezza, un trentenne pakistano di Vanzaghello per utilizzo di patente contraffatta e tre diversi soggetti (un 35enne di Oleggio, un 28enne di Magnago ed un 30enne di Besnate) per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Inoltre, in prossimità di alcuni locali pubblici, sono stati trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana, e conseguentemente  segnalati quale assuntori alla competente autorità amministrativa, sei giovanissimi tutti tra i 18 ed i 24 anni.

Nel corso del servizio sono stati complessivamente identificati 56 soggetti, di cui 16 stranieri, e controllate 38 autovetture.

Copyright @2018