ALLA SCOPERTA DEI GIOVANISSIMI 2004 DI TOMASONI
La squadra dei record

124 reti all'attivo e soltanto 3 al passivo: sono gli straordinari numeri fatti registrare in campionato dai Giovanissimi biancoblù di Andrea Tomasoni

GIOGARA

Emanuele Reguzzoni

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Un campionato stradominato, concluso con trenta punti frutto di dieci vittorie (schiaccianti) su altrettanti incontri; e, se non bastasse, un attacco “illegale” con 124 reti realizzate e una difesa insuperabile con soltanto 3 gol incassati. E’ questo lo straordinario cammino della formazione Giovanissimi 2004 della Pro Patria, capace di imporsi nel proprio girone “provinciale” e di qualificarsi per il campionato Regionali B (con raggruppamento al momento ancora da definirsi).
I ragazzi di Andrea Tomasoni – lo scorso anno protagonisti di un ottimo campionato tra i Giovanissimi Professionisti – in questa stagione hanno letteralmente disposto a proprio piacimento degli avversari. E nonostante il livello nettamente inferiore dei campionati provinciali, i tigrottini hanno dimostrato grande maturità, affrontando gli avversari sempre con la massima concentrazione ed impegno ed evidenziano una sensibile crescita dall’inizio dell’anno.
E ciliegina sulla torta, in questo mese di dicembre stanno raccogliendo consensi a livello regionale disputando una grande “Umbro Cup”, prestigioso torneo in corso di svolgimento sul terreno di gioco dell’Aldini a Milano e a cui partecipano le più importanti società dilettantistiche lombarde. “Umbro cup” nella quale i biancoblù si stanno facendo valere e sono approdati alle semifinali dove il 4 gennaio affronteranno i pari età del Pontisola.
Il grande merito della strepitosa stagione va senz’altro ai ragazzi e al loro giovane e promettentissimo mister, al terzo anno alla Pro Patria dopo le prime esperienze nei settori giovanili di Castellanzese e Varese (con altresì un passato in campo da terzino sinistro fino all’Eccellenza con la casacca della Fulgor Cardano).
Un gruppo che rappresenta un autentico patrimonio per la società di Via Cà Bianca e che sarà atteso da un 2018 impegnativo nel quale però saprà senza dubbio raccogliere quelle soddisfazioni che merita.

La rosa dei Giovanissimi 2004
Alberton Federico; Bartoletti Francesco; Brattesani Tommaso; Catania Bruno; Curia Fabio; Fadigati Matteo; Fall Cheikh; Grassi Filippo; Lazzaroni Martin; Leone Andrea; Malerba Edoardo; Moretti Andrea; Nardi Alessio Liam; Olivieri Tommaso; Passalacqua Nicolò; Pomayay Mark Owen; Ramires Francesco; Spahiu Klarenc; Tirapelle Jacopo; Ventura Giuseppe.
Allenatore: Andrea Tomasoni

Copyright @2017