AL VIA LA NUOVA STAGIONE
Sguardi d’essai: a Busto il cinema è di qualità

Mercoledì 26 settembre la Festa del Cinema d’essai. Da ottobre inizieranno le proiezioni nella quattro sale coinvolte: Fratello Sole, Lux, Manzoni e San Giovanni

Riccardo Canetta

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Riparte la nuova stagione di Sguardi d’essai, progetto di coordinamento che riunisce quattro cinema di Busto Arsizio. Il calendario delle proiezioni è stato presentato a Villa Tovaglieri dall’assessore alla cultura Manuela Maffioli e dai referenti delle sale: Paolo Castelli per il Fratello Sole, Raffaele Aiani per il Lux, Franco Martignoni per il San Giovanni Bosco, Franco Gatelli e Osvaldo Gallazzi per il Manzoni, oltre alla responsabile dell’ufficio stampa Erika Montedoro.

La rassegna inizierà a ottobre, ma prima sono in programma alcuni appuntamenti. Mercoledì 26 settembre si terrà la Festa del Cinema d’essai: l’evento, giunto alla quindicesima edizione, quest’anno si terrà al San Giovanni Bosco alle ore 21 e sarà l’occasione per presentare al pubblico la stagione cinematografica delle quatto sale. Verrà proiettato il film russo-francese Loveless (premio della giuria al Festival di Cannes 2017); a seguire, è prevista la degustazione di cocktail a base di vodka e di piatti tipici russi.
Sabato 29 settembre torna “Assaggi di Sole”: a partire dalle 17, il Fratello Sole propone un reading poetico e, alle 21, il film commedia Quanto basta. Al termine della proiezione i presenti saranno invitati a un brindisi e a degustare un dessert in bicchiere. L’ingresso a entrambi gli appuntamenti è gratuito.
Prevista una degustazione anche al San Giovanni Bosco: martedì 9 ottobre, nell’ambito della rassegna vera e propria, dopo la visione di Finché c’è prosecco c’è speranza verrà offerto un calice – ovviamente – del vino italiano.

La stagione si svilupperà con il consueto calendario trimestrale: Manzoni (dal 3 ottobre il mercoledì alle 16 e alle 21); Lux (dal 5 ottobre il venerdì alle 21.15); San Giovanni Bosco (dal 9 ottobre il martedì alle 21); Fratello Sole (dall’11 ottobre il giovedì alle 16 e alle 21 con repliche il sabato e la domenica).
Tra i titoli si segnalano La casa sul mare, Lazzaro felice, Dogman, A casa tutti bene, Tonya, Un sogno chiamato Florida. Il calendario completo, con trame a altre informazioni, è disponibile sul sito www.sguardidessai.com, rinnovato lo scorso anno.

“Rispetto alle edizioni precedenti, questa volta ci sono pochissime ripetizioni – spiega Castelli –. Il programma è molto vasto e comprende film indipendenti italiani, grandi titoli americani, commedie, opere biografiche, titoli di nicchia da riscoprire. Il tutto senza eccessiva pubblicità prima delle proiezioni e senza l’interruzione dell’intervallo”. “Inoltre, sono previsti commenti e schede di presentazione – aggiunge Aiani –. Piccoli accorgimenti che rendono piacevole vedere un film e consentono di creare aggregazione”.

“Anche quest’anno l’amministrazione è convintamente al vostro fianco”, osserva l’assessore Maffioli, che plaude a un lavoro fatto di “esperienza, professionalità e passione”: “Sguardi d’essai è un segmento importante del sistema cinema, per il quale la nostra città sta svettando su palcoscenici prestigiosi, come la mostra di Venezia, dove abbiamo portato la realtà di Busto. Una realtà fatta di sale, a dispetto dei due multisala a nord e sud della città”. L’esponente di giunta elogia la rete che lavora sinergicamente alla rassegna, ottenendo anno dopo anno un successo dovuto anche alla sensibilità del pubblico di Busto, che sa approfittare della fortuna di poter apprezzare una programmazione che ha poco o nulla da invidiare a Milano.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA