COMPLETATI I LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA
Si presenta il parcheggio Venzaghi rinnovato: “Tecnologia, innovazione e restyling”

L’intervento si colloca nell’ambito del più globale progetto di riqualificazione dei parcheggi cittadini gestiti da Agesp Attività Strumentali. Da settimana prossima partirà la rivisitazione a led di tutti i punti luce dei parcheggi Concordia, dell’ospedale, Culin, Gavinana e Landriani

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Tecnologia, innovazione e restyling. Sono punti cardine che rispecchiano la nostra nuova politica aziendale”. Così, Alessandro Della Marra, amministratore unico di Agesp Attività Strumentali, ha presentato il nuovo assetto dell’area parcheggio Venzaghi (corso Europa-angolo vicolo Visconti) grazie al quale gli utenti possono utilizzare un posteggio maggiormente fruibile e performante soprattutto per quanto concerne automazioni ed accessibilità.

A seguito della conclusione dei lavori di manutenzione straordinaria svolti nelle scorse settimane, il parking Venzaghi offrirà ai clienti la possibilità di usufruire di una nuova cassa automatica di ultima generazione che consente il pagamento anche tramite carte di credito e bancomat, con schermo touch screen e moderna tecnologia di lettura contactless.

Dal punto di vista infrastrutturale, è stata effettuata una rivisitazione dell’area che ha una capienza di 53 posti con la sostituzione dei gate di entrata e uscita, la sostituzione delle aste di entrata / uscita, e il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale.

L’intero impianto di illuminazione è stato rinnovato con la sostituzione di tutte le lampade con nuove luci  a led: “In questo modo si genera il 50 per cento in più di illuminazione con un risparmio energetico del 50 per cento. La tecnologia ci aiuta e semplifica la vita”, sottolinea Della Marra, evidenziando anche l’importanza del “connubio tra pubblico e privato”.

“Quando una città è accessibile diventa attraente – ha aggiunto il vicesindaco Isabella Tovaglieri –. Mettere a disposizione un parcheggio illuminato e agevolato nei pagamenti è un aiuto per i residenti e garantisce una confortevole permanenza a chi lavora in città. Per chi vorrà usufruirne, Agesp ha previsto anche abbonamenti molto convenienti”.

Per l’intera operazione di restyling  del parcheggio sono stati investiti 39mila euro.

L’intervento si colloca nell’ambito del più globale progetto di rivisitazione dei parcheggi cittadini gestiti da Agesp Attività Strumentali. Dalla prossima settimana – spiega Marco Quarantotto, Responsabile del settore Agesp Parcheggi – partirà la rivisitazione a led di tutti i punti luce dei parcheggi Concordia, dell’ospedale, Culin, Gavinana e Landriani. L’intenzione è quella di proseguire nell’operazione di restyling con tecnologie al passo con i tempi”. Saranno rinnovati 77 punti luce (l’investimento è di 12mila euro).

Da fine 2017 ad oggi, sono già state riqualificate le aree posteggio Monti e Ferrucci, presso le Ferrovie Nord, e il parcheggio Einaudi.

Sono diverse, ancora, le iniziative in programma per i prossimi mesi. Attualmente sono in  fase di stesura i contenuti tecnici per l’espletamento della gara europea per la sostituzione di tutti i 37 parcometri cittadini con nuove macchine di ultima generazione, alimentate con pannelli solari, dotate anch’esse di tecnologia contactless e con la possibilità di pagamento elettronico. Con le nuove attrezzature, inoltre, sarà possibile, mediante il telecontrollo a distanza, mantenerne costantemente e puntualmente monitorata la funzionalità.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA