Drammatico incidente domestico
Sigaretta accesa in camera da letto innesca un incendio: muore una 65enne

Quando i vigili del fuoco sono penetrati nell’abitazione hanno subito notato, steso sul letto di casa ormai privo di vita, il corpo di una donna, una 65enne residente nella palazzina di Cassano Magnago

cassano magnago

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Drammatico incidente domestico. Nella notte tra martedì 3 e mercoledì 4 marzo, nelle case popolari di via Venegoni a Cassano Magnago si sono recati i vigili del fuoco del Sempione, i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione cittadina a seguito di un incendio che si era scatenato poco prima all’interno di un appartamento della palazzina. A dare l’allarme i coinquilini. Quando i vigili del fuoco sono penetrati nell’abitazione hanno subito notato, steso sul letto di casa ormai privo di vita, il corpo di una donna, una 65enne residente nella palazzina.
La donna sarebbe deceduta per le gravi ustioni. L’incendio, da quanto risulta da una prima perizia, sarebbe scaturito da una sigaretta lasciata accesa in camera da letto.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA