LA RICHIESTA DEL CONSIGLIERE PALAZZO
“Sindaco e giunta partecipino ai funerali di tutti i cittadini di Castellanza”

La campagna del consigliere Michele Palazzo per portare le richieste dei cittadini a Palazzo Brambilla non si ferma, e tra le 270 mozioni presentate spicca sicuramente una delle ultime, che contiene un invito inusuale rivolto al Sindaco e alla giunta

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La campagna del consigliere Michele Palazzo per portare le richieste dei cittadini a Palazzo Brambilla non si ferma e tra le 270 mozioni presentate spicca sicuramente una delle ultime, che contiene un invito decisamente inusuale rivolto al Sindaco e alla giunta.

La mozione protocollata lo scorso 3 gennaio, infatti, chiede ai rappresentanti dell’Amministrazione di “partecipare e presenziare a tutti i funerali delle persone che lasciano questa vita terrena ed esprimere, a nome di tutta la comunità, le più sentite condoglianze ai famigliari per l’ultimo saluto prima della sepoltura”.
Una richiesta che decisamente non è consueta e che come sempre nasce, come spiega lo stesso Palazzo, dalle osservazioni di una cittadina: “Qualche giorno fa mi sono recato ad un funerale al quale non erano presenti moltissime persone; alla fine della funzione una castellanzese mi ha fermato per chiedermi come mai il Sindaco e i suoi assessori, sempre presenti ad ogni occasione pubblica o privata che ha luogo in città, non partecipino anche ai funerali come dimostrazione di rispetto per il defunto e per la sua famiglia.

Come sempre ho voluto farmi portavoce di questa richiesta, presentando una mozione sul tema, anche perché ritengo che i nostri amministratori, sempre pronti ad essere presenti ovunque ci sia la possibilità di farsi vedere, dovrebbero seriamente considerare la proposta di questa cittadina.
Del resto si tratterebbe di un modo per esprimere la vicinanza dell’Amministrazione, e per estensione di tutta la comunità castellanzese, al defunto e alla sua famiglia, a prescindere dal ruolo che questa persona ha svolto all’interno della comunità; perché dunque non recarsi in prima persona a mostrare il proprio rispetto nei confronti di chi ci lascia questa vita terrena?”.

Copyright @2020