PRIMA CAMPANELLA
Il sindaco saluta gli alunni: “La porta del Comune per voi è sempre aperta”

Primo giorno di scuola per tanti studenti delle scuole di Busto. Questa mattina Emanuele Antonelli ha dato il benvenuto agli alunni di prima dell’istituto Tommaseo, insieme alla nuova dirigente scolastica Cristina Parisini

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Suona la campanella e comincia oggi una nuova avventura per tanti bambini di Busto che affrontano il primo giorno di scuola.

Per gli alunni di prima della scuola primaria Tommaseo è stata una mattinata speciale perché, prima di entrare nelle classi, sono stati accolti dal sindaco Emanuele Antonelli e dalla nuova dirigente scolastica Cristina Parisini che si è presentata a genitori e bambini senza nascondere la sua grande emozione: “Vengo dalla Campania ma sono nata a Busto Arsizio, anche per me oggi è come se fosse il primo giorno di scuola – osserva la dirigente scolastica – Non poteva mancare, qui con noi, il primo cittadino. Entrambi abbiamo un obiettivo comune: far crescere le nuove generazioni e farvi diventare cittadini del futuro”.

 La dirigente ha citato una frase del Premio Nobel del 2012, Malala: “ Un bambino, un insegnante, una penna possono cambiare il mondo”.

“Ciao bambini, benvenuti in questa scuola. Vi rivelo un piccolo segreto, l’ho frequentata anch’io”, ha detto il sindaco Antonelli.

“Vi posso assicurare che questa scuola, come tante altre a Busto, è un’eccellenza riconosciuta in tutta Italia perché ci sono ottimi insegnanti e dirigenti – ha aggiunto – Un ringraziamento va ai vostri genitori che fanno tantissimi sacrifici per farvi studiare”.

Quindi ha rivolto qualche consiglio agli alunni: “Studiate tanto e seguite i consigli di insegnanti e genitori, io sindaco di Busto, ho bisogno che voi cresciate bene così aiuterete Busto ad essere una grande città e, tra qualche anno, qualcuno voi potrà diventare primo cittadino. Dovete anche divertirvi tantissimo, capirete poi che questi sono gli anni più belli della vostra vita. Seguite sempre l’esempio di genitori e insegnanti e, se avete bisogno di qualche consiglio del sindaco, la porta del Comune, per voi, è sempre aperta. In bocca al lupo e complimenti per il vostro primo giorno di scuola”.

Sempre in mattinata, l’assessore all’Educazione Gigi Farioli ha portato il saluto dell’amministrazione al nuovo preside dell’Istituto comprensivo Galilei Massimo Valentino e agli studenti di Galilei e Parini.

Copyright @2019