SKORPION KARATE ASD
Skorpy & School, premiati gli atleti bravissimi a scuola e nello sport

Quarta edizione del premio allo studio indetto da Skorpion Karate Asd. La società sportiva ha assegnato una borsa di studio ai giovani atleti che si sono distinti per meriti scolastici e sportivi

Silvia Bellezza

OLGIATE OLONA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Lo Skorpion Karate asd ha premiato con le borse di studio i suoi atleti che si sono distinti per il rendimento scolastico, avendo ben conciliato gli impegni sportivi con quelli di studio. La cerimonia, giunta alla quarta edizione, si è svolta al teatrino di villa Gonzaga, gratuitamente patrocinata dal comune di Olgiate Olona.

“Noi dello Skorpion Karate riteniamo che oltre ad essere importante impegnarsi a livello sportivo per diventare un buon atleta, un buon agonista, un buon amatore, si debba avere altresì avere una buona preparazione culturale perché la cultura rende gli uomini liberi e consapevoli e questo evento è sicuramente da stimolo per i nostri skorpioni”, ha affermato la presidente dell’asd Mendicino Elena.

Ben otto i premiati:
Stefano Pedretti, frequentante la classe seconda A della scuola elementare Giovanni Pascoli di Solbiate Olona
Lucrezia Elzi, classe quarta B della scuola elementare Giovanni Pascoli di Solbiate Olona
Giada Morini, classe terza C della scuola elementare Giovanni Pascoli di Solbiate Olona
Sofia Zodda, classe terza A della scuola elementare Giovanni Pascoli di Solbiate Olona
Gabriele Proverbio, classe prima A della scuola media Aldo Moro di Solbiate Olona
Michele Saccomandi, classe prima D della scuola media Bossi di Busto Arsizio
Simona Mariorano, classe prima L del Liceo Scientifico Arturo Tosi di Busto Arsizio
Gaia Landini, classe prima D CLIL dell’ITE Tosi di Busto Arsizio.

A premiare i ragazzi erano presenti, in rappresentanza dell’amministrazione comunale di Olgiate Olon, l’assessore ai servizi educativi Sofia Conte, il consigliere Leonardo Richiusa, Stefano Colombo con delega alle politiche giovanili; personalità illustri del mondo sportivo: Tayeb Hicham, arbitro mondiale WKF, Angelo Spinelli, arbitro nazionale FIJLKAM,  Massimiliano Roncato, responsabile nazionale degli UDG dello CSEN, Raineri Perego, delegato provinciale della FIJLKAM Varese, Marco Speroni, responsabile del settore Karate FIJLKAM per la provincia di Varese, Rita Zampieri, responsabile dell’attività giovanile FIJLKAM per la regione Lombardia, Andrea Varri, preparatore fisico. Presenti anche la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Aldo Moro di Solbiate Olona, Laura Landonio, la dirigente dell’istituto Comprensivo Beato Contardo Ferrini di Olgiate Olona, Maria Alberta Vignati, i professori di educazione fisica Antonio Aleo e Cinzia Castiglioni.

Durante la serata è stato proiettato un video con tutte le numerose attività sportive e sociali svolte durante l’anno ed è stata consegnata una targa di riconoscimento per i meriti sportivi a Giorgio Dominici, atleta diversamente abile che quest’anno oltre ad aver ottenuto numerosi podi in ambito CSEN ha partecipato al primo campionato italiano di para karate: “Gio Gio è da esempio per tutti, nessun limite può fermare la volontà delle persone”, ha sottolineato la presidente dello Skorpion Karate asd.

A sorpresa, lo CSEN karate nazional, ha deciso di premiare Roberta Dominici, medaglia di bronzo alla recentissima Coppa del Mondo Giovanile WKF,  nella categoria kata U12,  che si è tenuta lo scorso 5 luglio scorso ad Umag in Croazia, con una borsa di studio di 500 Euro, rientrante nel progetto “Un sorriso per Andrea”, in onore dell’atleta azzurro FIJLKAM, Andrea Nekoofar, prematuramente scomparso un anno fa a luglio proprio dopo aver vinto la Coppa del Mondo Giovanile WKF ad Umag nella categoria U21.

Romina Cristallo, attrice e presentatrice, ha condotto l’evento, realizzato grazie alla collaborazione degli sponsor che da anni credono nella mission dello Skorpion Karate asd.

 

 

Copyright @2018