DELLA MARRA: "OBIETTIVO AMPLIFICARE IL DIALOGO TRA FARMACIE E CITTADINO"
Smart e moderna, Agesp presenta la Farmacia 2.0

Il progetto è attivo nelle quattro farmacie Agesp. Tra le novità un ledwall e anche un’app dedicata con la quale l'utente potrà effettuare prenotazioni di prodotti e chattare con le farmaciste per consigli e richieste di informazioni

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Moderna, smart e pronta a rispondere in tempo reale a tutte le esigenze dei clienti.
È la nuova “Farmacia 2.0”, progetto intrapreso da Agesp Attività Strumentali srl, nell’ambito del servizio di gestione delle quattro farmacie comunali, che prevede lo sviluppo di diverse attività per un restyling dei servizi del settore.

Presso le farmacie, dislocate sul territorio cittadino, anche nelle zone meno centrali, sono stati installati, venerdì scorso, ledwall del formato di 2 metri per 1 in una vetrina per ciascun punto vendita. Si tratta di un canale di comunicazione dinamico, tramite il quale poter visionare, anche solo passando per strada davanti alla farmacia, le promozioni in corso, nonché messaggi e consigli relativi ai vari argomenti di pertinenza (solari, raffreddore, allergie, caduta dei capelli, e tanto altro ancora).  I medesimi contenuti verranno simultaneamente trasmessi anche dentro la farmacia, su monitor installati all’interno.

Tra le novità anche un’app dedicata, un’applicazione per dispositivi Android e Ios di semplice accesso per l’acquisto di prodotti e per la consultazione di informazioni. L’utente potrà, quindi, effettuare prenotazioni di prodotti (anche in caso di ricetta medica, con pagamento on line e ritiro in farmacia), chattare con le farmaciste per consigli e richieste di informazioni. Alla presentazione del progetto sono intervenuti il sindaco Emanuele Antonelli e il segretario cittadino della Lega, Francesco Speroni.

“Nell’ottica dell’innovazione, il progetto mira ad amplificare il dialogo tra farmacie e cittadino  – osserva Alessandro Della Mara, presidente di Agesp Attività Strumentali – oltre ad aumentare l’innovazione e ad agevolare il cittadino, puntiamo ad un incremento minimo del 10 per cento del fatturato”.

L’attuale volume d’affari delle quattro farmacie, che dal maggio 2018 sono passate in carico ad Agesp Attività Strumentali, ammonta a 4 milioni di euro. Il progetto comprende anche un ulteriore tassello che sarà attivato nel giro di un anno: la consegna a domicilio dei farmaci acquistati on line (per le categorie più deboli) e la Fidelity Card tramite la quale accumulare punti e usufruire di vantaggiose scontistiche, anche in base alle preferenze dei clienti.

“Il fattore comunicazione è determinante e stiamo valutando ulteriori percorsi per il futuro”, ha aggiunto Gianfranco Carraro, direttore generale di Agesp Spa. L’investimento totale per questo progetto è di 60mila euro.
Sempre in un’ottica di costante miglioramento del servizio reso all’utenza, Agesp Attività Strumentali ha predisposto un aggiornamento della pagina Facebook “Farmacie  AGESP”. Con elevata periodicità verranno pubblicati, quindi, consigli e suggerimenti, anche in base alla stagionalità, nonché promozioni e giornate evento organizzate in farmacia.

Al fine di ricordare ai clienti con chiarezza ed in maniera accattivante tutte le attività proposte, sulle vetrine di ciascuna farmacia, in prossimità delle porte d’ingresso, verranno applicate vetrofanie coordinate riportanti le informazioni necessarie per poter usufruire dei vari servizi.

Copyright @2019