Aveva con sé quasi 40 mila Euro
Soldi nelle tavolette di cioccolato, fermato pakistano a Malpensa

Da un controllo approfondito alla Dogana di Malpensa è emerso che il 38enne pakistano, proveniente dalla Spagna, aveva nascosto quasi 40mila Euro all’interno di comunissime tavolette di cioccolato

Malpensa

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

I militari della Guardia di Finanza di Malpensa, durante le festività natalizie, hanno intensificato i controlli finalizzati al contrasto del traffico transfrontaliero di valuta. Nell’ambito dell’attività di presidio dell’aeroporto, è stato sottoposto a controllo un passeggero in arrivo da Barcellona. Il passeggero fermato, un cittadino pakistano di 38 anni residente in Spagna, alla domanda di rito se trasportasse al seguito denaro, titoli o valori mobiliari eccedenti il limite consentito (10.000 euro) rispondeva, come nella maggior parte dei casi, di non avere con sé nulla.

I finanzieri decidevano in ogni caso di approfondire il controllo, unitamente ai funzionari della locale Agenzia delle Dogane, provvedendo ad ispezionare il bagaglio a mano e rinvenendo quasi 40.000 euro. In particolare, il denaro era occultato all’interno di comunissime tavolette di cioccolato che, a prima vista, presentavano una confezione perfettamente integra.

Il risultato si inserisce nella costante attività svolta dalle Fiamme Gialle di Malpensa a tutela della salvaguardia degli interessi economico-finanziari nazionali e comunitari.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA