INTERVENTI DI CONTRASTO AL DEGRADO URBANO
Sorpresi a fare sesso, sanzionati dalla Polizia Locale

Contrasto al degrado urbano. Sabato 24 marzo personale in borghese del Comando di Polizia Locale ha effettuato numerosi controlli per le vie della città, spaziando dal centro alla periferia.
Sono state accertate numerose violazioni

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Contrasto al degrado urbano. Sabato 24 marzo personale in borghese del Comando di Polizia Locale ha effettuato numerosi controlli per le vie della città, spaziando dal centro alla periferia.

Sono state accertate numerose violazioni di varia natura. In particolare, al parco pubblico “Comerio” di via Espinasse/Magenta sono stati sanzionati, per la violazione al Regolamento di Polizia Urbana, due giovani che consumavano bevande alcoliche. La stessa violazione è stata contestata a un uomo che si dirigeva in centro città a piedi e a un ragazzo che sostava in via Fratelli d’Italia.

La pattuglia in borghese ha anche verificato che alcuni cittadini che portavano a spasso i loro cani per le vie della città avessero con sé l’attrezzatura per la raccolta delle deiezioni e la rimozione delle stesse: su quattro persone identificate, si è proceduto a sanzionare un uomo di mezza età che non aveva provveduto alla raccolta.

I controlli sono proseguiti in periferia, in zona Palayamamay, dove due soggetti sono stati colti in flagranza mentre compivano atti osceni e sanzionati amministrativamente ai sensi dell’articolo 527 del Codice Penale.

La giornata si è conclusa nei pressi della stazione delle Ferrovie dello Stato, dove un uomo di origine ghanese, residente a Busto Arsizio, è stato sanzionato per atti contrari alla pubblica decenza, in quanto orinava nella pubblica via incurante del transito di pedoni, ed al quale è stato notificato un ordine di allontanamento (Daspo Urbano) ai sensi della Legge n. 48 del 18 aprile 2017.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA