PALLANUOTO, FINAL FOUR DI COPPA ITALIA
Sport Management di bronzo in Coppa Italia

Sconfitta in semifinale da Brescia (8-10), la Sport Management nella finale di consolazione batte Napoli 15-7. Coppa Italia a Recco

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Si ferma in semifinale la corsa della Bpm Sport Management nelle Final Four di Coppa Italia disputate a Bari. Nel primo match i mastini di coach Baldineti cedono con Brescia nonostante una buona prestazione e una partita abbastanza tirata per 8-10. Nella finale di consolazione poi i bustocchi travolgono Napoli (sconfitto da Recco 20-3 nella seconda semifinale) per 15-7 conquistando il terzo posto nella manifestazione. È la Pro Recco ad aggiudicarsi la Coppa Italia battendo nella finalissima Brescia per 7-5 in una gara più combattuta del previsto.

Nella gara d’esordio a Bari i ragazzi di patron Sergio Tosi approcciano al meglio la gara e fino a metà del secondo quarto conducono le danze (4-3) grazie al prova brillante di Drasovic che chiuderà la partita con una pregevole tripletta. Tre gol dei bresciani mandano però le squadre all’intervallo lungo sul 4-6. In avvio della terza frazione Drasovic riporta i suoi a contatto ma la Leonessa allunga fino al 5-9 che, nonostante un ottimo Lazovic in pratica chiude i giochi prima del definitivo 8-10.

Nella finalina che vale solo per gli albi, i mastini si riprendono subito con Napoli e il risultato non è mai in discussione dopo un allungo importante nel secondo quarto (6-0) che chiude subito i conti prima del finale 15-7. Miglior marcatore del match è Antonio Petkovic con 5 reti all’attivo seguito da Di Somma con 4, in porta coach Baldineti ha dato spazio a Nicosia.

I Mastini torneranno in vasca mercoledì 7 marzo (alle ore 18.00 alla Manara) per il big match con la Pro Recco.

L’analisi del week-end pugliese spetta proprio a Gu Baldineti: “Il terzo posto per noi è un premio di consolazione perché volevamo fare tutti questa finale e dopo una grande delusione non era facile recuperare in poche ore. La speranza è ora di riuscire a recuperare la miglior condizione per tutti perché qualcuno non è al massimo e qualcun altro ha avuto un calo legato anche ai tanti impegni ravvicinati ad alto livello. Dobbiamo cercare di essere tutti sempre al meglio, perché siamo un’ottima squadra”.

Tabellini

Banco Bpm Sport Management-Brescia 8-10

Parziali: 2-2; 2-4; 1-0; 3-4.

Banco Bpm Sport Management: Lazovic, Di Somma, Blary, Figlioli 1, Fondelli 1, Petkovic, Drasovic 3, Gallo 1, Mirarchi 1, Luongo, Baraldi 1, Valentino, Nicosia. All.: Baldineti.

Brescia: Del Lungo, Guidi, C. Presciutti, Manzi, Paskovic, Rizzo 2, Muslim 1, Nora 2, N. Presciutti 2, Bertoli 1, Janovic 2, Vukcevic, Morretti. All.: Bovo.

Arbitri: Colantoni, Gomez.

Note: Spettatori 1000 circa. Del Lungo para un rigore a Figlioli nel quarto tempo sul 7-5. Superiorità numeriche: Brescia 2/9 + 1 rigore, Bpm Sport Management 4/9 + 2 rigori. Usciti per limite di falli Janovic (B) e Blary (S) nel quarto tempo.

Banco Bpm Sport Management-Napoli 15-7

Parziali: 3-2; 6-0; 0-4; 6-1.

Banco Bpm Sport Management: Lazovic, Di Somma 4, Blary 2, Figlioli, Fondelli, Petkovic 5, Drasovic 1, Gallo, Mirarchi 1, Luongo 1, Baraldi 1, Valentino, Nicosia. All.: Baldineti.

Napoli: Rossa, Buonocore, Del Basso, Confuorto 1, Bellino, Di Martire 1, Dolce 2, Campopiano 1, Lapenna, Velotto 1, Borrelli 1, Esposito, Vassallo. All.: Zizza.

Arbitri: Lo Dico, Bianco.

Note: Spettatori 1000 circa. Usciti per limite di falli Del Basso e Buonocore (C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Napoli 2/9, Bpm Sport Management 5/11. In porta per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management Gianmarco Nicosia sostituito da Lazovic nel terzo tempo.

Risultati

Semifinali: Banco Bpm Sport Management-Brescia 8-10, Pro Recco-Napoli 20-3.

Finale terzo posto: Banco Bpm Sport Management-Napoli 15-7.

Finale primo posto: Pro Recco-Brescia 7-5.

Copyright @2018