Serie a1 - 4^ giornata
Sport Management-Florentia: 12-4. I mastini dilagano alla Manara

Il Banco BPM Sport Management alla Manara di Busto Arsizio, con Damonte e Lanzoni in gran spolvero e una difesa impenetrabile, batte nettamente (12-4) la Florentia dell'ex Bini

Igor Mutinari

busto arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nella quarta giornata del campionato di serie A1 di pallanuoto, il Banco Bpm Sport Management, nella vasca amica della piscina Manara, sbriga rapidamente la pratica Florentia (con l’ex Bini) per 12-4 in un partita dominata dal primo all’ultimo minuto di gioco.

In effetti il 7-1 con cui i mastini di coach Baldineti arrivano all’intervallo lungo è una chiara esemplificazione della differenza tra le due squadre, costruite per obiettivi differenti. I bustocchi vanno sotto nel punteggio solo all’inizio ma poi a cavallo dei tre tempi successivi piazzano un inequivocabile 9-0 di parziale che viene poi registrato nel 12-4 finale.

In una Manara in cui l’idea di patron Sergio Tosi di lasciare l’ingresso gratuito permette di raccogliere oltre 500 tifosi (fondi a favore della Fondazione Tosi), splendono le stelle di Lanzoni e Damonte autori di una tripletta a testa. A rubare la scena però è la tenuta difensiva della compagine bustocca con la porta di Nicosia che rimane inviolata in pratica per venti minuti con un parziale pazzesco di 9-0.

Trasferta friulana per i mastini. Sabato 2 novembre i ragazzi di Baldineti saranno di scena a Trieste. Si gioca alle ore 19,15.

Le voci del post partita

Marco Baldineti: “Abbiamo subito nove gol nelle ultime due partite, quindi difendiamo decisamente meglio rispetto all’inizio del campioto. Sulla partita di oggi molto bene al di là di qualche individualismo alla fine”.

Giacomo Lanzoni: “Partite con la Roma e la Florentia ci stanno dando continuità abbiamo avuto lo stesso atteggiamento difensivo in entrambe le partite a differenza di quella contro Siracusa nella quale ci siamo slegati. Ora però pian piano i meccanismi voluti da mister Baldineti stanno funzionando e si vede soprattutto in difesa. Sulla mia partita? Per me conta soltanto il risultato finale. Mi fa piacere aver fatto tre gol, ma io sono qui per vincere con la squadra”.

Il film della partita

Primo quarto: Sordini sorprende la difesa bustocca in avvio ma subito i mastini cambiano passo punti sul vivo: Lanzoni, Damonte e Casasola griffato il 3-1 del primo parziale.

Secondo quarto: La banda di Baldineti non cambia musica, stringe le maglie difensive e trova in sequenza le reti di Dolce, Lanzoni, Mirarchi e Caponero. Il 7-1 all’intervallo lungo mette la partita in ghiaccio.

Terzo quarto: La Sport Management non ha nessuna intenzione di alzare il piede dall’acceleratore. Damonte e Mirarchi griffano il 9-1, a un secondo dall’ultima sirena Lynde “accorcia” le distanze (9-2).

Quarto quarto: Lanzoni  trova subito la rete, Astarita fa 10-3 ma Damonte e Dolce mettono altro fieno in cascina. In pieno garbage time Vannini trova il definitivo 12-4.

Tabellin0

SPORT MANAGEMENT-RN FLORENTIA 12-4 (3-1 4-0 2-1 3-2)
SPORT MANAGEMENT: Nicosia, Dolce 2, Damonte 3, G. Marchetti, Caponero 1, Ravina, Lo Dico, Bruni, Mirarchi 2, Lanzoni 3, Casasola 1, Valentino, Franzoni. All. Baldineti
RN FLORENTIA: Cicali, Chemeri, Benvenuti, F. Coppoli, Vannini 1, Lynde 1, Turchini, Dani, S. Sordini 1, Bini, Astarita 1, A. Di Fulvio, Antonini. All. Tofani
Arbitri: Calabro’ e Piano
Note: Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Sport Management 3/4 + un rigore realizzato da Damonte nel primo tempo e Florentia 0/4. Spettatori 500 circa

Copyright @2019