VIA UFFICIALE IL 13 SETTEMBRE IN ROMANIA
Sport Management, ecco i calendari di Champions e Campionato

Varati i calendari di A1 (via a Roma il 13 Ottobre) e del primo turno di Champions League (a Brasov dal 13 al 16 settembre) per i mastini della Sport Management

GioGara

Igor Mutinari

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Campionato e Champions League: questo il ricco menu della stagione 2018/19 della Bpm Sport Management Busto Arsizio. Dal 13 al 16 settembre i mastini di patron Sergio Tosi e di coach Marco Baldineti saranno di scena in Romania per il primo turno della massima competizione continentale; esattamente un mese dopo prenderà il via il campionato italiano.

Capitolo Europa
Sarà Brasov, nel cuore della Romania, a ospitare il girone A del primo turno di Champions League in cui la compagine bustocca incrocerà la strada con i padroni di casa del Corona Sportul Studentesc Brasov, i georgiani del Tbilisi, i turchi dell’Enka Sport Istanbul, gli ucraini della Dinamo Lviv e i francesi del Pays D’Aix, che nella stagione appena conclusa (doppia vittoria per i mastini con i punteggi di 4-13 e 7-14). Nel girone B figurano Terrassa, Jadran Herceg Novi, Strasburgo e Valletta. Al secondo turbo si qualificano le prime quattro classificate di ciascun girone a cui si aggiungeranno Postdam, Jadran Spalato, Sabadell, Postdam, Vouliagmeni, Budapest, Brescia, Oradea, Kazan. Dagli ottavi entreranno poi in scena Jug Dubrovnik, Mladost Zagabria, Barceloneta, Berlino, Olympiacos, Eger, Szolnoki, Pro Recco, Steaua Bucarest, Dinamo Mosca e Stella Rossa Belgrado.

Capitolo Italia
La serie A1, dove i ragazzi di coach Baldineti ripartiranno dal terzo posto del campionato appena concluso, prenderà il via il 13 ottobre. Il primo impegno per la squadra bustocca sarà a Roma. I big match per i mastini sono previsti per la quarta e per la quinta giornata quando giocheranno rispettivamente contro le corazzate della A1 Brescia e Recco. L’ultimo match della stagione regolare è previsto per il 18 maggio in trasferta contro la Florentia. Dal 23 al 26 maggio sono poi previste le final six per l’assegnazione dello scudetto tricolore.

Si prospetta quindi una stagione intensa per i mastini della Sport Management che lotteranno su tre fronti (ai due succitati si aggiunge la Coppa Italia) per provare ad arricchire la bacheca di via Manara.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA