Domenica 17 novembre
Stoà ospita Diego Passoni

Una “chiacchierata” con il conduttore radiofonico di Pinocchio, trasmissione di Radio Deejay, a partire dal suo libro: “Ma è stupendo!”

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il Centro Giovanile Stoà di Busto Arsizio, domenica 17 novembre, incontra Diego Passoni. Una “chiacchierata” con il conduttore radiofonico di Pinocchio, trasmissione di Radio Deejay, a partire dal suo libro: “Ma è stupendo!”, uscito lo scorso febbraio.

L’ospite è inserito all’interno della rassegna “RI-BELLARSI: ritornare al bello” proposta per la stagione di eventi 2019-20. Partendo dalla citazione di Peppino Impastato  “Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma  contro la rassegnazione, la paura e l’omertà”, il Centro giovanile Stoà intende promuovere iniziative volte  alla riscoperta di un concetto ricco di sfaccettature come la Bellezza.

La rassegna “Ri – BELLARSI: ritornare al BELLO” ha l’ambizione di indagare e sperimentare, attraverso incontri con autori ed esperti, workshop, differenti discipline artistiche e momenti di socialità, il tema del bello, inteso come dialogo tra le differenze, sostenibilità ambientale, cooperazione creativa, formazione e ben vivere.

Diego Passoni, attualmente conduttore radiofonico nel programma Pinocchio, di Radio deejay si inserisce in questa rassegna per approfondire tematiche relative alla ricerca di sé.

“La lettura del suo libro ci ha immediatamente colpite” afferma la direttrice di Stoà Roberta Rotondo “conoscevamo Diego attraverso la sua co-conduzione di Pinocchio, non immaginavamo che la sua vita fosse così ricca di sfaccettature: la scelta di entrare in convento da giovanissimo, la carriera di ballerino… una continua ricerca e messa in discussione di sé, una fede profonda, un vero inno alla vita”.

L’incontro è previsto per domenica 17 novembre, alle ore 18.30, presso il Centro Giovanile Stoà, in Via Gaeta 10 a Busto Arsizio. Durante l’evento sarà possibile acquistare il libro grazie alla collaborazione con la libreria Ubik di Busto Arsizio e l’autore sarà disponibile per un momento di firma copie. L’ingresso è libero.

Copyright @2019