- InformazioneOnLine - http://www.informazioneonline.it -

Street Sounds, musica dal vivo e karaoke nei quartieri

È in arrivo “Street sounds”, un nuovo ciclo di eventi musicali che animerà i quartieri della città. L’iniziativa prevede tre appuntamenti: si parte il 12 maggio a Sant’Anna (Piazzale Fratelli Vigorelli), poi  il 9 giugno a Madonna Regina (via Favana) e il 23 giugno a Sacconago (Piazza della Chiesa).
“Ci sono persone che, per motivi logistici, non hanno la possibilità di spostarsi per seguire gli eventi in centro, così ci è stato fortemente richiesto di organizzare eventi non solo in centro ma anche in altri punti della città – ha spiegato l’assessore al Marketing Territoriale, Paola Magugliani – Era già mia intenzione farlo, ma l’anno scorso non è stato possibile, a causa delle risorse limitate. Quest’anno abbiamo trovato uno sponsor, il Gruppo Ceriani, che ha sostenuto questo appuntamento. Anche chi non può permettersi di andare ad un concerto, potrà avvicinarsi alla musica semplicemente camminando per la città”.

L’evento è a costo zero per l’amministrazione comunale: “Ringrazio il Gruppo Ceriani, è un grande successo di questi tempi, possibile grazie al sacrificio degli operatori del territorio”, aggiunge Magugliani.
Il format prevede concerti e street food, un’offerta a trecentosessanta gradi per tutte le età, che si ispira al già collaudato Street Music Festival di Busto: “Con il Gruppo Ceriani collaboriamo da tanti anni – afferma Cesare Bonfiglio, direttore della Nuova Busto Musica  – ci saranno due postazioni musicali, alcune con musica live, altre con interazioni con il pubblico, deejay set e karaoke. Per tutti ci sarà la possibilità  di cantare e di esibirsi.

Gli eventi copriranno la fascia oraria 17/23-24,
a contorno sarà a disposizione food and beverage, per aperitivo e cena.
“Per noi è importante essere a contatto con la gente non solo in centro ma nei quartieri”, sottolinea Annalisa Franzetti del Gruppo Ceriani, che parteciperà all’evento con un’esposizione di auto.
I negozi di Sacconago rimarranno aperti fino a tardi: “È un buon inizio, ci auguriamo che la collaborazione continui”, afferma Stefano Moretti, esponente dei commercianti del quartiere.
L’iniziativa sarà estesa prossimamente a altri tre quartieri della città: “È un percorso che intendo portare avanti, come organizzatrice di eventi e marketing territoriale”, evidenzia l’assessore Magugliani.