AL COLLEGIO ROTONDI DI GORLA MINORE
Il successo alla maturità di Stefano, allievo eccellente con Sindrome di Down

“Nell’albo d’oro degli allievi eccellenti”. Stefano Moneta è un ragazzo portatore della Sindrome di Down che ha concluso brillantemente il percorso di studi superiori con un diploma di liceo scientifico. La Commissione Esaminatrice del Collegio Rotondi di Gorla Minore gli ha attribuito 87/100 e gli ha riconosciuto il lavoro compiuto in questi anni

(foto tratta da www.collegiorotondi.it)

gorla minore

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Nell’albo d’oro degli allievi eccellenti”. Stefano Moneta non è solo uno degli oltre settemila studenti varesini che hanno sostenuto e superato l’esame di stato tra la fine di giugno e l’inizio di luglio.

Stefano è uno studente del liceo scientifico al Collegio Rotondi di Gorla Minore, un ragazzo portatore della Sindrome di Down che ha concluso brillantemente il percorso di studi superiori. La Commissione Esaminatrice gli ha attribuito 87/100 e gli ha riconosciuto il lavoro compiuto in questi anni. Un brillante risultato che Stefano ha festeggiato insieme con i suoi compagni di liceo (nella foto).

“La scelta del liceo scientifico si è dimostrata vincente, ha permesso a Stefano di sviluppare conoscenze e competenze sempre più complesse. Attraverso un patto di collaborazione tra la scuola e la famiglia, con il supporto dei competenti terapeuti – sottolinea il rettore, don Andrea Cattaneo, nel ringraziare la presidenza e il corpo docenti – Stefano ci ha aiutato a dimostrare la validità di un percorso didattico-educativo che fa suo il principio dell’inclusione e che lo declina non a parole ma nei fatti.

Inserito a pieno titolo nella sua classe, Stefano ha ricevuto molto dalla scuola, ma in eguale misura ha dato a tutti noi una lezione di umanità, di coerenza e di impegno. Entra così di diritto nell’albo d’oro degli allievi eccellenti che in questi 420 anni hanno onorato il nostro Collegio”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA