IL TEMA AFFRONTATO A BUSTO DAL SAP
Suicidi tra le Forze dell’Ordine, nel 2020 già sette casi

Convegno organizzato dal Sap su stress e suicidi nelle Forze dell'Ordine. I dati sono sempre più allarmanti e mettono in luce un diffuso malessere da affrontare anche dal punto di vista psicologico

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Oltre 250 casi dal 2010, 70 nel 2019 e già 7 nel primo mese del 2020.

L’escalation di suicidi tra poliziotti e Carabinieri è un dramma di cui si parla poco e che a volte passa quasi “sotto silenzio” nelle cronache locali.

Un fenomeno spesso riconducibile allo “stress correlato”, un malessere diffuso tra i lavoratori che sono spesso esposti a rischi e traumi  a situazioni di disagio lavorativo o ad altre criticità connesse all’attività svolta.

I numeri allarmanti sono stati resi noti nel corso del convegno organizzato dal Sap (Sindacato Autonomo di Polizia) della provincia di Varese che si è tenuto al Museo Del Tessile ed ha visto la partecipazione di un numero consistente di esponenti delle Forze dell’Ordine.

“È un problema che spesso è rimasto sommerso. Per questo abbiamo convocato a Busto tecnici ed esperti per affrontare questa emergenza a anche a livello politico”, ha spiegato Cristian Sternativo , segretario del Sap della provincia di Varese, nell’introduzione al convegno dal titolo “Stress, traumi, tutele” che ha affrontato il tema sotto molteplici punti di vista, anche dal punto di vista psicologico, con professionisti competenti.

Per chi lavora nelle Forze dell’Ordine occorre mettere un campo alcune strategie di prevenzione specifiche: “Ci si porta a casa un carico di tensioni enorme che spesso non si riesce ad elaborare”, sottolinea il Segretario Provinciale.

A presentare l’incontro – moderato dal Cavalier Danilo Francesco Guerini Rocco – il consigliere comunale Alessandro Albani: “Per me è stato un grande onore – osserva Albani – sono molto vicino alle Forze dell’Ordine perché mio padre per quarant’anni ha vestito la divisa della Guardia di Finanza. Il tema trattato oggi è delicato, impegnativo nella sua complessità, spia di un disagio profondo che le istituzioni devono monitorare a tutela di chi protegge la nostra sicurezza”.

Copyright @2020