L’INTERVENTO DEL DEPUTATO LEGHISTA
Tarantino: “Pericolosa escalation di episodi violenti da parte di stranieri”

L’onorevole del Carroccio, eletto nel collegio di Busto, commenta quanto avvenuto in mattinata all’ospedale cittadino

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“L’episodio avvenuto oggi al centro prelievi dell’ospedale di Busto Arsizio è l’ennesimo fatto inaccettabile dovuto alle intemperanze di cittadini di origine straniera. Se il protagonista di quanto accaduto non si trova bene in Lombardia, può tranquillamente tornarsene in Egitto”.

Così il deputato della Lega Leonardo Tarantino, eletto nel collegio di Busto Arsizio, interviene sul fatto che ha visto un egiziano naturalizzato italiano dare in escandescenze nella struttura ospedaliera “arrivando ad insultare il nostro Paese”.

“Questo cittadino dovrebbe essere grato all’Italia e dovrebbe ricordarsi che se, esistono strutture ospedaliere come quella di Busto Arsizio, non è certo per le poche tasse che ha finora pagato nel nostro Paese – dice Tarantino – deve ricordarsi che questo benessere è stato creato proprio dalle persone che erano in coda  davanti a lui”.

E ancora: “Non scordiamoci che solo qualche giorno fa nel carcere di Busto è stato necessario sedare una rivolta sempre causata da stranieri. Rispetto ai presidi sanitari negli ultimi mesi ci sono stati casi preoccupanti anche in diverse altre parti d’Italia. Per questo l’azione di governo ha puntato i riflettori anche su questi fenomeni da prevenire e stroncare sul nascere”.

Copyright @2018