DELIBERA PRESENTATA DALL’ASSESSORE MAFFIOLI
Tavolini fuori dai bar anche d’inverno. “Busto sempre più vivibile”

Approvata dalla giunta una delibera che estende il periodo di occupazione del suolo pubblico ai mesi di dicembre, gennaio e febbraio

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

È stata approvata oggi dalla giunta una delibera presentata dall’assessore al Commercio Manuela Maffioli (nella foto col sindaco Antonelli) che estende il periodo di occupazione del suolo pubblico da parte dei pubblici esercizi ai mesi di dicembre, gennaio e febbraio su tutto il territorio comunale e fino alla naturale scadenza della consiliatura.

Il provvedimento va quindi ad ampliare il periodo previsto dal regolamento comunale – da marzo a novembre – in cui è possibile occupare gli spazi pubblici con tavolini, sedie e ombrelloni e ha l’obiettivo di rispondere alle esigenze dei gestori di bar e ristoranti, ma anche alla necessità che la città sia sempre più accogliente e attrattiva.

Osserva l’assessore: “Con questo provvedimento, immediatamente attuativo, rispondiamo alle esigenze avanzate dagli esercenti di poter ospitare i clienti negli spazi esterni, anche nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio, laddove oggi la normativa non lo prevede. Le sperimentazioni attivate negli anni scorsi hanno dimostrato la bontà di questa scelta, sia per i commercianti, che per i cittadini. È un provvedimento che aiuta a lavorare di più e meglio chi, dato anche il periodo non facile, ci chiede di poterlo fare. Ma è anche una scelta precisa nella direzione, perseguita dall’amministrazione, di contribuire a fare di Busto una città sempre più animata e vivibile“.

Copyright @2017