Diversi interventi dei vigili del fuoco
Temporali, fulmini e raffiche di vento sul Varesotto

I temporali previsti nella giornata di mercoledì 7 agosto sono puntualmente arrivati. Prima sul nord della provincia, per poi spostarsi a Varese e a metà pomeriggio a Busto e in tutto il sud della provincia. A Varese il tetto di un palazzo colpito da un fulmine ha preso fuoco, allagata una corsia dell’autostrada tra Busto e Gallarate

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Le previsioni ci hanno azzeccato. I temporali previsti nella giornata di mercoledì 7 agosto sono puntualmente arrivati. Prima sul nord della provincia, per poi spostarsi a Varese e a metà pomeriggio a Busto e in tutto il sud della provincia. In città, verso le 16.30, l’atmosfera si è fatta cupa e buia tutta d’un tratto prima che si scatenasse – per una decina di minuti – una cascata d’acqua e vento. Sono stati segnalati interventi dei vigili del fuoco per la caduta di alberi in viale Stelvio, viale Giotto, via Per Cassano, via Fagnano Olona, via Redaelli, via Cascina Tangit e via Palermo, mentre sull’autostrada tra Gallarate e Busto – nei pressi dello svincolo gallaratese – il nubifragio del pomeriggio ha provocato l’allagamento di una corsia di marcia in entrambe le direzioni, rendendo difficoltoso il traffico. Ai Cinque Ponti di Busto si è allagato il sottopasso verso viale Diaz, stessa sorte per il sottopasso della stazione Fs in via Tasso e per quello in prossimità della Caserma Ugo Mara che conduce alla rotonda “della Giardineria”.

Tetto in fiamme a Varese. Nel quartiere di Biumo, a Varese, i vigili del fuoco sono dovuti accorrere in massa e intervenire intorno alle 13 per l’incendio di un tetto. La copertura di un condominio di tre piani è stata colpita da un fulmine ed ha preso fuoco. I pompieri sono arrivati sul posto con cinque automezzi (un’autopompa, un fuoristrada dotato di modulo antincendio, un autobotte, un carro aria per il trasporto delle bombole di aria respirabile e un mezzo polivalente) per spegnere il rogo che ha interessato la palazzina e mettere in sicurezza tutta l’area.

Superlavoro. Per tutto il pomeriggio e la sera di mercoledì 7 agosto, i vigili del fuoco della provincia di Varese sono stati impegnati a causa della forte ondata di maltempo che ha colpito il territorio. Da mezzogiorno, oltre 40 interventi per rimozione piante, prosciugamenti e messe in sicurezza. Cinquanta i vigili del fuoco con venti automezzi che hanno operato incessantemente per ore. L’episodio più grave a Castelveccana, dove un fulmine ha colpito la torre campanaria della chiesa della frazione di Nasca. La saetta ha lesionato il campanile e parti dello stesso sono piombate verso il basso danneggiando la copertura. Il luogo di culto è stato dichiarato inagibile in attesa della conclusione di tutte le operazioni di messa in sicurezza. A Samarate, invece, in via Acquedotto la copertura di un edificio è stata diventa dal forte vento.

L’intervento dei vigili del fuoco a Biumo

Sotto, le conseguenze del maltempo a Busto Arsizio

 

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA