GIOVANE CERCA DI GETTARSI DAL BALCONE
Tenta il suicidio, salvato “al volo” dai Carabinieri

I militari hanno impedito a un 23enne di Samarate con problemi psichiatrici di togliersi la vita

SAMARATE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nelle scorse ore, a Samarate, i Carabinieri, dopo una segnalazione telefonica, sono intervenuti a casa di un 23enne con alcuni problemi psichiatrici che manifestava l’intenzione di suicidarsi.

Il giovane, mentre si trovava all’interno della camera da letto, in attesa dell’arrivo del personale medico, con una mossa fulminea ha tentato di lanciarsi dal balcone, ma fortunatamente è stato bloccato dai militari che l’hanno bloccato afferrandolo per una gamba, con il corpo già oltre la balaustra, anche mettendo a rischio la propria incolumità, poiché rischiavano di essere trascinati nel vuoto.

Il ragazzo, in evidente stato di alterazione, ha tentato più volte di raggiungere nuovamente il balcone, anche colpendo con calci e pugni i Carabinieri, che lo hanno dovuto immobilizzare.

I militari hanno riportato delle lievi lesioni, medicate all’ospedale di Gallarate, dove il giovane è stato ricoverato in psichiatria.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA