TRACCE DI CULTURA
Testimoni del tempo

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Speriamo che non vi siate persi il 4 maggio u.s., presso la Sala Tramogge dei Molini Marzoli a Busto Arsizio, la presentazione dell’ultimo libro scritto a quattro mani di Gianluigi Marcora e Luciano Landoni dal titolo “Fatti Male”, GMC edizioni, con progetto grafico di Massimo Castiglioni, opera dedicata  alla riflessione sul bullismo e sull’indifferenza che viene proposta come argomento di riflessione, dibattito e suggerimento a chi si limita a parlare di “società”, dei suoi compiti e dei suoi limiti e non ha nulla di concreto da offrire come soluzione vera al problema grave che attraversa questi nostri anni.

È stata una serata intensa, entusiasmante. La prefazione della dottoressa Adriana Battaglia, esperta e referente a livello europeo sul tema del bullismo e del cyberbullismo, sottolinea la necessità di riferire la normativa nazionale a quella europea intendendo come primo passo quello di riconquistare alla società reale i nostri ragazzi che vivono soli e alla deriva in un continente quale la rete e pone l’accento su quanto sia importante focalizzare l’attenzione alle dinamiche psicopedagogiche come strategie applicabili al contrasto del fenomeno.

Accattivante la copertina del libro che si richiama alla tifoseria di Milan e Inter, le squadre del cuore degli autori Marcora e Landoni, antagonisti tra loro, che riflettono insieme su una delle magagne più esasperate ed esasperanti dei nostri giorni, argomento che attraversa le generazioni e che ripropone la qualità e l’onestà del messaggio educativo nonché le modalità di soluzione di conflitti personali, generazionali e relazionali che il tamtam quotidiano dei media contribuisce a rendere apparentemente insolubile.

Marcora e Landoni sono penne ben note ai lettori dell’[email protected], poiché nei loro articoli, oltre a raccontare la città, il territorio, le vicende, le istituzioni, i momenti significativi che accompagnano la quotidianità del territorio, sanno cogliere il messaggio delle vicende profonde e parlare delle persone che si impongono all’attenzione di tutti.

“Bustocco nativo e lavativo” come ama definirsi, Gianliugi Marcora è direttore responsabile e anima del giornale che state leggendo, ha al suo attivo molte pubblicazioni con argomenti ad ampio raggio, dalla narrativa per ragazzi alla saggistica, e cavalca l’onda della notizia da parecchio tempo.

Luciano Landoni, studioso, esperto di economia e di politica economica, ha pubblicato numerosi saggi dedicati all’analisi della storia industriale italiana e della cultura d’impresa lombarda.

TraccePerLaMeta Edizioni distribuisce in tutta Italia e Canton Ticino nelle librerie fisiche (è sufficiente ordinare i libri in libreria e vi arriveranno in qualche giorno) e attraverso le più note piattaforme del web (da Amazon a Ibs, per esempio) gli ultimi libri pubblicati dal gruppo GMC a firma dei nostri autori, successi editoriali che sono stati presentati al Salone Internazionale del Libro di Torino e alla fiera Tempo di Libri a Milano.

Raccomandandovi la lettura di “Fatti Male”, che si annuncia come nuovo successo editoriale, segnaliamo anche altre opere da poco pubblicate e distribuite da TraccePerLaMeta, a firma di Gianluigi Marcora, “Volare” che è una raccolta di aforismi e riflessioni con divagazioni poetiche e di Luciano Landoni, “Mobilis in mobile”, che ha come sottotitolo Mobile nell’elemento Mobile, fare impresa nella “società liquida”.

Chi volesse seguire le interviste precedentemente fatte agli autori, le ritroverà su www.tracceperlameta.org e sul canale youtube di TraccePerLaMeta.

Anna Maria Folchini Stabile e Paola Surano

Copyright @2018

LEGGI ANCHE