DAL 24 APRILE AL 12 MAGGIO
Torna la Patronale di San Giuseppe. Con il ricavato, un nuovo campo per l’oratorio

Il ricavato della manifestazione sarà destinato alla realizzazione di un campo da calcio sintetico per l’oratorio

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Torna la festa di San Giuseppe. La Patronale aprirà i battenti mercoledì 24 aprile e si concluderà domenica 12 maggio.
Tanti, come sempre, gli appuntamenti in programma. Anche quest’anno, la manifestazione consentirà di supportare la parrocchia guidata da don Giuseppe. In particolare, dopo l’acquisto del pulmino per la comunità, questa volta il ricavato sarà destinato alla realizzazione di un campo da calcio sintetico. L’attuale campetto dell’oratorio – calcato da centinaia di bambini – è infatti in pessime condizioni. L’obiettivo, dunque, è regalare ai giovani frequentatori della struttura un terreno di gioco bello e sicuro.

Grazie all’impegno di cinquanta volontari, non mancheranno momenti di svago e leggeri (dall’esibizione del coro Voci del Rosa ai concerti di 883nd, Smeralda ed Effetto Liga, ma anche esibizioni di zumba e karaoke, senza dimenticare la silent disco e l’albero della cuccagna, oltre alla tradizionale lotteria) ma anche un dibattito sul tema “Danni da abuso dei cellulare” col dottor Davide Uccellini e sulla figura di Maria con il biblista don Patrizio Scalabrini.
Mercoledì primo maggio, durante la concelebrazione eucaristica presieduta da monsignor Severino pagani, verrà consegnato il Giuseppino d’oro.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA