SABATO 18 NOVEMBRE AL MUSEO DEL TESSILE
Torna l’Open Day delle scuole superiori: “Per una scelta consapevole”

Una giornata per orientare studenti e famiglie sul percorso di studi superiori, scegliendo nell'ampio ventaglio di opportunità offerte dal territorio. In programma anche un evento sull'alleanza scuola-imprese

GIOGARA

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Sabato 18 novembre al Museo del Tessile si terrà  l’appuntamento annuale con l’Open day delle scuole superiori del territorio. La giornata (dalle 9 alle 18) sarà aperta agli studenti delle terze medie e alle loro famiglie.

Come evidenzia l’assessore all’Educazione Gigi Farioli, “si prosegue un percorso di continuità ma anche di cambiamento che darà il via, da quest’anno, ad una riflessione sull’alleanza scuola-lavoro. La scelta dell’indirizzo di studi superiore è un momento di libertà ma anche di ansia che condiziona la vita di ciascuno di noi. Credo davvero che un’amministrazione comunale debba contribuire a far sì che i ragazzi abbiano una possibilità di scelta consapevole che risponda al loro desiderio e sia in linea con le esigenze del mondo attuale. Ecco perché da quest’anno vogliamo iniziare un percorso ambizioso, ma non velleitario, di orientamento e di sostegno nella consapevolezza del panorama poliedrico offerto dalla città e dal territorio. Storia, tradizione, impegno e qualità degli insegnanti confermano le eccellenze straordinarie di Busto anche alla luce dei risultati emersi in questi giorni dalla fondazione Agnelli”.

Patrizia Roberta Iotti, Coordinatrice delle scuole di Busto, preside  del liceo scientifico Tosi, sottolinea: “Ho sempre trovato una concreta collaborazione con l’amministrazione comunale; andare insieme verso un obiettivo comune è importante”. Cristina Boracchi, dirigente scolastica del liceo Crespi, fa notare il nuovo logo sul volantino dell’iniziativa, quello dell’ambito territoriale numero 35 di Varese che ha appena siglato un accordo con le associazioni professionali per coordinare l’alternanza scuola-lavoro: “Eccellenza significa anche aiutare i ragazzi a esprimere al meglio le proprie potenzialità. Il nostro modo di competere non è fare marketing territoriale ma dare un servizio alle famiglie e ai ragazzi”. Parteciperanno all’open day tutti gli istituti superiori e quelli paritari di Busto e Valle Olona.

Dopo l’Open day si terrà un evento significato su scuole e impresa alleate per il futuro, in programma mercoledì 15 novembre al Teatro Fratello Sole: l’obiettivo è quello di orientare studenti e famiglie alle professioni di domani, aiutandoli a trovare i criteri per fare la propria scelta. Interverranno Bernard Sholz (Presidente Compagnia delle Opere) e Barbara Cimmino (responsabile Ufficio Prodotto e Linea Basic Yamamay).

 

Copyright @2017