DOMENICA 15 OTTOBRE DALLE 10 ALLE 19
Tradizionale open day alla Cooperativa Speranza

I volontari della cooperativa ed i ragazzi assistiti saranno a disposizione dei visitatori per presentare i propri prodotti artigianali

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Domenica 15 ottobre (dalle 10 alle 19) torna il tradizionale appuntamento con l’Open Day alla Cooperativa Speranza di via Palestro. Per tutta la giornata, i volontari della cooperativa ed i ragazzi assistiti saranno a disposizione dei visitatori per presentare i propri prodotti: idee regalo in vista delle festività natalizie, bomboniere per le cerimonie, articoli di cartonaggio e tanti originalissimi oggetti fatti a mano. Il tutto con un’importante finalità sociale: i ragazzi disabili ricevono per il loro lavoro uno stipendio modesto in termini monetari ma fondamentale in autostima che consente loro un positivo reinserimento nella società.

Quest’anno l’appuntamento è particolarmente importante, è  il primo anno di vita della nuova Cooperativa, che a fine dicembre 2016 è nata dalla fusione tra la Cooperativa Speranza (fondata nel 1990) e la Comunità Alloggio A.S.D.A. (fondata nel 1987). Una lunga storia, per entrambe le realtà, che continua con rinnovato entusiasmo: “Se siamo arrivati a questo importante traguardo, lo dobbiamo alle volontarie ed ai volontari che, gratuitamente, profondono intelligenza, capacità, passione nel supportare i nostri assistiti e nel realizzare i nostri prodotti, assolutamente artigianali ed unici – sottolinea il presidente Ercole Milani – Lo dobbiamo, e ne siamo profondamente grati, a tutti coloro che, in tanti modi, hanno sostenuto negli anni la nostra attività”.

Fu l’indimenticato presidente Antonio Tellarini, fondatore della Cooperativa Speranza, a garantire ai disabili lavoratori un contratto part-time a tempo indeterminato con un piccolo compenso per il lavoro svolto. Per i ragazzi è una grandissima soddisfazione, unita al fatto che frequentano un ambiente dove si respira una bellissima atmosfera familiare.

Il lavoro della Speranza è molto apprezzato, certamente in tempi non facili per la crisi economica, l’Open day è un appuntamento importante per dare supporto a questa importante realtà di volontariato cittadina: “Sarà un’occasione favorevole per conoscere meglio una realtà forse non ancora abbastanza nota”, evidenzia il presidente Milani.

Copyright @2017

LEGGI ANCHE