Provvedimento a carico del “De Cube” di Cassano
Troppe liti tra ubriachi, la Questura chiude la discoteca per dieci giorni

I Carabinieri della Stazione di Cassano Magnago hanno notificato al titolare della discoteca “De Cube” il provvedimento di sospensione temporanea della licenza per dieci giorni. Il provvedimento è stato emesso dalla Questura di Varese su richiesta dei militari

cassano magnago

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

I Carabinieri della Stazione di Cassano Magnago hanno notificato al titolare della discoteca “De Cube” il provvedimento di sospensione temporanea della licenza (10 giorni) ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza.

Il provvedimento è stato emesso dalla Questura di Varese su richiesta dei carabinieri. Negli ultimi tre mesi, i militari dell’Arma sono dovuti intervenire “spesso e volentieri” al “De Cube” per sedare numerosi eventi rivelatisi pericolosi per la sicurezza pubblica sia all’interno che nelle immediate adiacenze del locale.

In almeno tre circostanze gli avventori della discoteca, alcuni dei quali in evidente stato di alterazione dovuta all’eccessivo consumo di sostanze alcoliche, hanno messo in scena e sono rimasti feriti dopo alcune liti.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA