Arrestato e pure denunciato per inosservanza del decreto
Ubriaco infastidisce una ragazza, poi rifiuta il controllo dei carabinieri

I carabinieri sono intervenuti in supporto agli agenti della Polizia Locale ed hanno trovato il trentenne pakistano, evidentemente ubriaco, che rifiutava qualsiasi controllo

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 12 marzo, i carabinieri della stazione di Castellanza hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 30enne pakistano, residente a Cerro Maggiore, pregiudicato. I carabinieri sono intervenuti in supporto agli agenti della Polizia Locale ed hanno trovato il soggetto, evidentemente ubriaco, che si rifiutava di sottoporsi a qualsiasi controllo ed identificazione.

Gli accertamenti svolti hanno permesso di appurare che il soggetto, unitamente ad un connazionale, pochi minuti prima aveva infastidito verbalmente una giovane ragazza all’interno di un’area cani comunale. Il soggetto arrestato ed il connazionale, un coetaneo anch’egli di Cerro Maggiore, sono stati anche denunciati in quanto non hanno saputo fornire motivi validi, così come previsti dal DCPM del 9 marzo 2020 volto al contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, circa la loro presenza a Castellanza.

Copyright @2020