RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Un appello

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Gentile Direttore Marcora,

Le scrivo per fare un appello al Movimento 5 Stelle di Busto Arsizio, ma prima riassumo i motivi scatenanti questa mia reazione/richiesta.

Una signora appartenente al movimento fatto nascere da Grillo, Patrizia Lobi, spesso imperversa sui social network dando aspri giudizi su qualsiasi cosa si muove per Busto.

Recentemente ha iniziato anche a dare dei giudizi offensivi verso la nostra amata BÜSTI GRANDI, scrivendo in un gruppo cittadino di Facebook “Busto città di M…a” (nonostante i puntini utili a nascondere il turpiloquio è evidente che l’aggettivo si riferisce agli escrementi)

Quindi questo mio appello vuole chiedere al movimento 5 Stelle di prendere una posizione nei confronti di questa cittadina, loro attivista: prendano le distanze da questi epiteti rivolti alla Nostra Città oppure sottoscrivano quegli insulti.

Visto la responsabilità che hanno dimostrato a livello nazionale nel dare un governo dignitoso a questo nostro paese che aveva perso qualsiasi dignità, mi auguro che confermino questa responsabilità, prendendo le distanze e magari acquietando la Signora, ne va anche del loro interesse essere distanti da certe posizioni nemiche della città che noi tutti amiamo.

Grazie per l’attenzione

Cordiali Saluti

Matteo Sabba

 

Si può dissentire su qualsiasi posizione politica o su qualsiasi argomento, ma il “Busto Arsizio città di merda” è un giudizio che non accetto. Fatte salve le personali responsabilità, la signora in questione dovrebbe consultare il libro di Marino Bianchi dal titolo “Cuore di Busto” e avrà un quadro reale su Busto Arsizio. Poi, nel caso la signora volesse, potrebbe togliersi il disturbo ed emigrare altrove.
Io non sento puzza in questa città che amo.

Contraccambio i cordiali saluti

Gianluigi Marcora

Copyright @2018