- InformazioneOnLine - https://www.informazioneonline.it -

Furto alla colonia felina. “Gesto riprovevole”

È stato duramente condannato dalla comunità il gesto di alcuni manigoldi che, nello scorso fine settimana, hanno rubato cibo e strutture dalla colonia felina di via Lombardia.

“Nella notte del 10 gennaio alcuni ignoti hanno asportato cibo, materiale e oggetti utilizzati per l’alimentazione e la cura di alcuni gatti della colonia censita dal Comune in via Lombardia – spiegano da Villa Gonzaga – oltre che essere un gesto riprovevole effettuato contro esseri viventi indifesi, è anche vietato dalla normativa in materia, oltre che dall’articolo 38 del Regolamento comunale di tutela animali. Chiunque abbia visto o abbia informazioni utili per risalire al responsabile di questo ignobile gesto, è pregato di rivolgersi direttamente al Comando di Polizia locale. Nel frattempo si è provveduto a collocare una struttura, seppur provvisoria, che consenta ai randagi, di cibarsi nelle giuste condizioni igienico sanitarie. Ricordiamo che la colonia di via Lombardia è seguita con cura da anni da un olgiatese residente in zona che ha ricevuto l’incarico ufficiale dall’Ufficio Tutela Animali”.

L’annuncio, apparso su Facebook sulla pagina del Comune, ha suscitato dure reazioni da parte degli olgiatesi che, oltre che condannare duramente il gesto, si sono subito attivati per offrire non solo la propria solidarietà, ma il materiale per ricostruire le strutture necessarie al benessere della colonia felina.
“Rispettare le colonie non è solo un obbligo morale – commenta l’Assessore Luisella Tognoli – è un obbligo di legge. Personalmente sono molto dispiaciuta per quanto è successo e spero di non dover mai più avere a che fare con gesti simili. Le colonie feline olgiatesi sono tutte recensite e mantenute in condizioni più che egregie dai nostri gattari, figure che si impegnano quotidianamente per garantirne i più alti standard igienico sanitari e che per poter ricoprire questo ruolo hanno ricevuto un’apposita certificazione rilasciata alla fine di un corso organizzato dal Comune e dall’Ufficio Tutela Animali.

Queste persone non solo portano il cibo ai gatti, ma ne verificano lo stato di salute, li portano dal veterinario se necessario e ogni giorno collaborano a stretto contatto con l’Amministrazione e la Polizia Locale per risolvere qualsiasi problema si dovesse presentare. Olgiate è da sempre un paese molto attento anche al benessere degli animali, ed è per questo che mi rivolgo direttamente ai cittadini per chiedere loro, nel caso avessero notato qualcosa fuori dall’ordinario nella notte tra venerdì e sabato scorsi, di segnalarlo per aiutarci a fare chiarezza su quanto avvenuto”.
Nel frattempo, la Polizia Locale ricorda che chiunque lo desideri può contribuire al mantenimento delle colonie feline olgiatesi donando un sacco di crocchette consegnandolo direttamente al loro ufficio.